Giovedì, 13 Dicembre 2018
Salute

Salute (130)

Ogni anno in Italia 4 mila persone si tolgono la vita, nella maggior parte dei casi queste morti potrebbero essere evitate. Le persone che vivono un disagio grave lanciano sempre dei segnali prima di passare ai fatti. segnali che - dicono gli esperti - devono essere compresi in tempo dai familiari e dagli amici. Per individuare le giuste strategie e indagare l'impatto del fenomeno, in vista della Giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio che si celebra il 10 settembre, si terrà a Roma il 13 e 14 settembre il Convegno Internazionale di Suicidologia e Salute Pubblica, organizzato da Sapienza…
E' allarme per la carenza infermieri: ne mancano oltre 50mila. A lanciarlo è la Fnopi, la Federazione nazionale degli Ordini professioni infermieristiche. "C'è il rischio di un calo dei servizi e dell'aumento della mortalità. E' urgente tavolo di confronto al ministro della Salute con le Regioni. Se ogni infermiere assistesse al massimo 6 pazienti, sarebbero evitabili almeno 3.500 morti l’anno", sottolinea in una nota la Fnopi che aggiunge "gli studi pubblicati su riviste internazionali (Jama e British Medical Journal) parlano chiaro: a un incremento del 10% di infermieri, corrisponde una diminuzione della mortalità del 7 per cento". Secondo la Federazione…
E' un tema di stretta attualità, visto il recente dietrofront del governo, che ha preparato un emendamento che cancella l'autocertificazione, confermando di fatto l'obbligo previsto dall'ex ministro della salute Lorenzin per la frequenza scolastica. Le vaccinazioni continuano a fare discutere il Paese e la Croce Rossa di Voghera, nell'ambito delle serate di divulgazione scientifica organizzate periodicamente, ha deciso proprio di puntare su questa tematica, con un incontro curato da sorella Barbara Bonandin (Infermiera presso il Comitato oltrepadano) in programma Mercoledì 12 Settembre alle ore 20,30 presso il centro polifunzionale C.R.I. di via Maggioriano a Voghera. Plaude all'emendamento sull'obbligo dei vaccini…
L'Aifa è "un fiore all'occhiello dell'Italia" e non "quella retorica del sospetto al servizio della propaganda che la cita per i miliardi, gli interessi, l'industria, le zone d'ombra". Lo afferma il direttore generale uscente Mario Melazzini, il cui mandato scade tra pochi giorni, in un post sul proprio blog in cui traccia un bilancio del suo mandato. "L'Aifa - ribadisce Melazzini - dispensa salute attraverso i farmaci indispensabili, garantisce il cittadino, il paziente, che non deve pensare che tutto è sporco solo perché dallo sporcare tutto c'è chi ci guadagna". Nel lungo post Melazzini ripercorre i principali risultati del proprio…
Una dose settimanale di olio d'oliva potrebbe funzionare meglio dei farmaci per aiutare a migliorare la prestazione di un uomo in camera da letto, suggerisce una nuova ricerca. Sono stati gli scienziati dell'Università di Atene a misurare la dose ottimale di 'oro verde' da consumare per fare scintille: ne bastano appena 9 cucchiai per ridurre il pericolo di impotenza di circa il 40%. Lo studio, presentato al Congresso dell'European Society of Cardiology (Esc) a Monaco di Baviera, è stato condotto su 660 uomini con un'età media di 67 anni e ha rilevato che coloro che adottano una dieta mediterranea -…
Colesterolo 'buono', ma non troppo. Uno studio americano presentato al Congresso della Società europea di cardiologia Esc, che si apre oggi a Monaco di Baviera in Germania, smonta il mito del grasso Hdl amico di cuore e arterie. "Tradizionalmente i medici hanno detto ai loro pazienti che più ce n'è meglio è. Ma i dati della nostra ricerca e di altre dicono che non è così", avverte l'autore Marc Allard-Ratick, della Emory University School of Medicine di Atlanta negli Usa. Il suo team ha infatti scoperto che livelli molto alti di Hdl aumentano il rischio di attacchi cardiaci o morte…

  1. Primo piano
  2. Popolari