Sabato, 25 Novembre 2017

"A SCUOLA MALATI HIV MA NON I NON VACCINATI", BUFERA SULLE PAROLE DEL SINDACO

è polemica per le parole del sindaco leghista di Vignola (Modena), Simone Pelloni, che ha definito "un paradosso assurdo" che possano andare a scuola studenti con Hiv e che venga multato invece chi non rispetta l'obbligo di vaccinarsi. Parole stigmatizzate dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dal segretario regionale del Pd, Paolo Calvano, tra gli altri. "Quello che qualche genitore mi ha detto sembra paradossale - ha detto Pelloni ai media locali -. Anche all'ammalato di Aids si garantisce il diritto allo studio, al non vaccinato lo si esclude dall'asilo nido e dalla scuola d'infanzia o lo si fa pagare una multa".  Usa "parole indegne a proposito di vaccinazioni e bambini affetti da Aids, dovrebbe soltanto fare una cosa: scusarsi". Il presidente Bonaccini lo scrive su facebook. Anche per Calvano sono "parole inaccettabili": i bambini immunodepressi non possono vaccinarsi e, spiega, è "esattamente per questo tipo di situazioni che abbiamo introdotto l'obbligo dei vaccini".

 

giift

Leggi Il Periodico News - NOVEMBRE 2017

Achilli_piedone pedretti_piedone willy_piedone CasariniVini-piedone_ok CARREFOUR-RIVAmarzo bozza luglio
  1. Primo piano
  2. Popolari