Martedì, 12 Dicembre 2017

SANTA GIULETTA AREA EX-VINAL, IL CODACONS: “GRAVE INOTTEMPERANZA AI DANNI DELLA SALUTE DEI CITTADINI, ESPOSTO ALLA PROCURA”

Attraverso una nota il Codacons della Regione Lombardia fa sapere: "La Regione ha stanziato i fondi per la bonifica dell'ex impianto di produzione dell'alcool di Santa Giuletta chiuso da 10 anni. In questa fabbrica ci sono ancora decine di cisterne e serbatoi carichi di veleni: oli esausti, acido nitrico, scarti della produzione di alcool, acido solforico. Il sindaco di Santa Giuletta a fine agosto aveva emanato un'ordinanza urgente nei confronti del curatore fallimentare della Vinal, del custode giudiziale e dell'ultimo proprietario degli immobili ex Vinal per la rimozione dei rifiuti tossici entro sessanta giorni (ormai scaduti) e per la bonifica dell'amianto entro tre mesi. Da allora nessuna risposta e la popolazione continua a vivere a quotidiano contatto con sostanze nocive per la salute e per l'ambiente.La Regione ha stanziato i fondi e il Comune ha precettato chi di dovere alla rimozione dei rifiuti. Nulla però è stato fatto e il Comune dovrà provvedere in proprio. Trattasi di una grave inottemperanza ai danni dei cittadini. Auspichiamo che il Comune di Santa Giuletta agisca nei confronti dei responsabili per il grave danno causato alla popolazione. Per parte nostre, proporremo un esposto alla Procura affinchè accerti omissioni e responsabilità".

 

Leggi Il Periodico News - NOVEMBRE 2017

annuncio_periodico_2 Tecno_Serramenti_Intera bozza la sveglia il periodico news

  1. Primo piano
  2. Popolari