Giovedì, 19 Ottobre 2017
"La Trippa"

"La Trippa" (22)

Si selfie chi può! E a quanto pare in Oltrepò, molti sindaci, assessori, consiglieri e ammenicoli politici vari, non sfuggono a questa regola, che raggiunge il massimo "splendore" in estate, quando le feste patronali, le sagre paesane e le manifestazioni sono un'occasione imperdibile per "i nostri eroi politici oltrepadani" per farsi un bel selfie. Continuando a usare la saggezza popolare dei proverbi, si può tranquillamente affermare : "al selfie non si comanda". Anzi, a dirla tutta è il selfie a comandare! Quasi tutti d'accordo in Oltrepò Pavese: sindaci, assessori e consiglieri di ogni estrazione politica, dai nazional popolari agli intellettuali.…
E’ l’estate del boom. In pochi se l’aspettavano e invece è arrivata: questa del 2017 è un’ estate boom per il turismo italiano, quasi ovunque. Aumentano i turisti nelle riviere e nelle città d’arte, rimangono più giorni e notti, arrivano e tornano da Paesi che avevano abbandonato la scelta italiana negli ultimi lustri. Celebra un aumento record la Riviera Romagnola con punte del venti per cento tendenze che anche i bagnini più speranzosi non si aspettavano certo. Arrivano frotte di turisti inaspettati in Versilia da Forte dei Marmi a Viareggio, alle Cinque Terre, perle della Liguria, dove nei giorni centrali…
Si era a metà degli anni ’70, in pieno terrorismo. Capitava che sin dai giornali radio del mattino le giornate fossero scandite dai drammatici annunci di attentati, ammazzamenti, stragi, arresti e ferimenti che erano l’effetto della guerra in corso tra le forze dell’ordine e i demenziali opposti estremismi, di destra e di sinistra, con i quali civettavano certe opposte “intellighentiae” allora in auge. Nacque in questo clima la legge Reale, dal nome del ministro repubblicano della giustizia di uno dei governi di centro-sinistra, il quarto presieduto da Aldo Moro. Era una legge che, in nome dell’emergenza da tutti riconosciuta, metteva…
Negli ultimi giorni il governo Gentiloni ha ricevuto degli schiaffoni dai nostri cugini francesi. Sia sul versante Libia, dove ci stiamo impelagando in una missione dai contorni decisamente ombrosi, sia sulla acquisizioni dei cantieri navali che dovrebbero essere nazionalizzati da Macron ai danni di Fincantieri. Tutto ciò è molto strano. Dopo il successo elettorale alle presidenziali di En Marche, che aveva avuto una caratterizzazione marcatamente a favore dell’Europa, questa soluzione francese appare nettamente sovranista ed ha dei connotati che non rispecchiano quella che dovrebbe essere l’Unione Europea. I due colpi hanno decisamente stordito il governo italiano che ha replicato come…
Sembra di essere nel primo giorno dei saldi I negozi sono pieni. C’è la coda fuori. Una confusione incredibile. Ma in queste ore si cerca di conquistare un posto in una lista che si spera vincente per le elezioni politiche .In questo gioco , la parola dignità è stata abolita. In vista di leggi da approvare, a partire da quella elettorale, è il Senato della Repubblica ad attirare gli acquirenti. La maggioranza , già fragile e logorata, può saltare per una manciata di voti. E ‘ quasi più appassionante del calciomercato estivo, se non fosse che tutto ciò fa assumere…
In questi giorni, i parlamentari in pensione che percepiscono il vitalizio hanno corso un grave rischio perchè è stato presentato alla Camera un emendamento alla legge che più in generale riforma retroattivamente la struttura dei vitalizi chiedendo che i percettori siano incriminati con condanne che vanno secondo i casi fino a dieci anni. La ragione, provocatoria ma non priva di logica, stava nel fatto che i grillini hanno pubblicato le liste dei percettori accusandoli di furto allo Stato, se bisogna trarre conseguenze da questa posizione, si argomenta, non è con una semplice legge di riforma che si può risolvere il…
giift

Leggi Il Periodico News - OTTOBRE 2017

Tecno_Serramenti_Intera fincoma copia-min bozza la sveglia il periodico news

fastcon-mezza-pagina_ok Ediltecno_mezza_2_OK Verde-Ferrari_mezza-01 agierre-mezza-ok comunicati
  1. Primo piano
  2. Popolari