Domenica, 21 Gennaio 2018

CARCERI: SUPERATA QUOTA 58 MILA DETENUTI - SOVRAFFOLLAMENTO DEL 115%

L'affollamento carcerario prosegue e a fine novembre negli istituti di pena italiani risultavano oltre 58 mila i detenuti con un affollamento del 115,1%. Nello stesso periodo del 2016 i reclusi erano 4 mila in meno. Lo rileva l'associazione Antigone che si batte per i diritti nelle carceri. I cinque istituti più affollati risultano essere: Lodi, con un affollamento del 204,4%, Larino 195,3%, Como 194,8%, Brescia 183,3% e Bergamo 183,2% I detenuti stranieri risultano essere il 34,2% concentrati, per la maggior parte, in cinque istituti: Bolzano, Arbus is Arenas, Imperia, Trento e Rovigo.
    Secondo i dati di Antigone, inoltre, il rapporto medio detenuti-agenti e' in media 1,7. Il rapporto medio detenuti-educatori è di 77,4. Sono solo tre le carceri in cui è consentito ai detenuti l'utilizzo di Skype per i colloqui a distanza con i familiari: casa circondariale di Bari, casa circondariale femminile di Pozzuoli, e Milano 'Opera'.

Leggi Il Periodico News - GENNAIO 2018

annuncio_periodico_2 Tecno_Serramenti_Intera bozza la sveglia il periodico news

  1. Primo piano
  2. Popolari