Martedì, 16 Ottobre 2018
Alimentazione

Alimentazione (76)

Autunno, tempo di zucca. Ma le zucche, si sa, non sono tutte uguali. La prima domenica di ottobre cogliete l’occasione e andate a scoprirne una varietà particolare, caratteristica delle campagne attorno a Pavia. Si tratta della Zucca Berrettina di Lungavilla, chiamata così perché ricorda nella forma quella del berretto del prete. Si distingue dalla “classica” zucca anche per il colore della buccia: non è arancione, ma azzurro pallido. Un tempo molto diffusa, se ne erano perse le tracce, ma da qualche anno, merito di alcuni agricoltori riuniti nell’Associazione Zucca Berettina di Lungavilla è stato avviato un progetto di recupero, che…
Addio ai tagli di carne troppo duri. Grazie a una nuova tecnologia, sviluppata da ricercatori alimentari dell'ente nazionale australiano di ricerca Csiro si ottengono istantaneamente pezzature tenere, un fattore di qualità ricercato dai consumatori, come sottolinea il responsabile del progetto Roman Buckow. La tecnologia, detta anche trattamento a pressione idrodinamica (shockwave technology), sfrutta le onde d'urto e nell'applicazione di impulsi di pressione meccanica dentro una grande vasca d'acqua."Sappiamo che la maggior parte dei tagli di carne, specie bovina, sono duri e spesso finiscono in macinato o in altre prodotti di basso valore", ha detto Buckow alla radio nazionale Abc. "La…
Mentre la stagione estiva è al termine , la natura si cambia d’abito, accorciando le giornate e imbrunendo lentamente i colori di alberi, foglie e piante. Allo stesso modo, i prodotti estivi lasciano lentamente il passo a quelli autunnali, immergendoci in profumi e sensazioni quasi dimenticate. Questo è il periodo migliore per l’uva di qualità anche se oggi si trova ottima uva da giugno fino a Natale. Nell’ampio ventaglio di tipologie esistenti sul mercato, ognuno può trovare quella più affine ai propri gusti: la croccante, la dolce, con i semi o senza, con la buccia sottile o spessa... tutte accomunate…
Dopo aver rischiato la scomparsa, tornano le castagne italiane con un raccolto stimato quest'autunno superiore a 30 milioni di chili. Si tratta di un aumento dell'80% rispetto a cinque anni fa, quando era stato raggiunto il minimo storico di 18 milioni di chili a causa della strage provocata da un insetto alieno, il cinipide galligeno del castagno, proveniente dalla Cina che per anni ha infestato i boschi lungo la Penisola.Sono i dati della Coldiretti, che sottolinea "una netta ripresa dello stato di salute del settore, anche se sono lontani "i fasti del passato, tanto che nel 1911 la produzione di…
I prosciutti italiani dop, dal San Daniele al Parma e al Crudo di Cuneo, provenivano da maiali fecondati con il seme di suini danesi. Una truffa che, a Torino, rischia di costare un processo a ventidue fra allevatori e collaboratori più otto società chiamate in causa in qualità di persone giuridiche.Il pm Vincenzo Pacileo ha notificato agli indagati l'avviso di chiusura delle indagini preliminari, dove si spiega che si procede - a seconda delle singole condotte contestate - per associazione per delinquere finalizzata alla frode in commercio e alla contraffazione di indicazioni geografiche e denominazione di origine dei prodotti agroalimentari.Per…
La giornata internazionale del salame 'Salami day' nasce nel 2006 negli Usa in Virginia, e si è celebrata proprio ieri. L'Italia risponde con la Festa nazionale del Salame di Cremona dal 26 al 28 ottobre. La manifestazione, promossa per il secondo anno consecutivo dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona Igp con l'organizzazione di Sgp Events e il contributo di Negroni e CremonaPo. Saranno tre giorni Nei di festa durante i quali si potranno assaggiare prodotti distintivi delle principali regioni a vocazione norcina di tutto il Paese, dalla salama da sugo ferrarese alla spianata calabra, dal salame friulano punta di…

Leggi Il Periodico News - OTTOBRE 2018

Ediltecno_mezza_PIEDONE-10-(3) pedretti_piedone-copia rossimarzo-piedone desimoni-luglio rossi-dentista
  1. Primo piano
  2. Popolari