Mercoledì, 23 Ottobre 2019

VOGHERA - INFORMAZIONE E PREVENZIONE IN PIAZZA DEL DUOMO : “SAPERE PER PREVENIRE E CURARE”

Sabato 25 maggio, dalle ore 9:00, in piazza Duomo a Voghera, la popolazione è invitata alla terza giornata dedicata alla campagna di informazione e di prevenzione delle malattie del colon. Dopo Vigevano e Pavia, dunque, l’iniziativa dell’ASST Pavia trova ospitalità nella città iriense. L'evento gode del patrocinio dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, della Provincia di Pavia, del Comune di Voghera e dell'ATS di Pavia ed ha ottenuto l'alto riconoscimento della Commissione Europea. In Italia il tumore del colon‐retto risulta essere la seconda neoplasia nelle donne e la terza negli uomini, rappresenta la seconda causa di morte per tumore ed ogni anno in provincia di Pavia è causa di circa 1600 ricoveri ospedalieri e 250 decessi. Per la rilevanza del problema è indispensabile che il cittadino comprenda che non si deve attendere la comparsa di sintomi per sottoporsi ad accertamenti ma è indispensabile ricercare le condizioni di rischio di insorgenza, soprattutto in alcune fasce di età o in caso di familiarità. “La lotta contro il tumore del colon-retto – spiega la dott.ssa Costanza Alvisi, Direttore dell’Unità Operativa di Endoscopia Digestiva dell’ASST di Pavia – comincia dall’informazione al fine di una identificazione precoce e della prevenzione tramite la colonscopia, che consente la diagnosi e la rimozione di polipi prima di una eventuale proliferazione”. Per aumentare la consapevolezza sull’argomento, sabato a Voghera verrà proposta una modalità innovativa di informazione mediante un “Viaggio guidato” all’interno di un “Colon Gonfiabile” dimostrativo, una sorta di tunnel gonfiabile percorribile a piedi che riproduce un tratto di colon. I cittadini potranno entrare nel colon gonfiabile ed essere guidati da personale Medico Infermieristico dell’U.O. Endoscopia Digestiva dell’ASST di Pavia perché vedano e comprendano quali possono essere i motivi che comportano un rischio di insorgenza di cancro. Chi vorrà potrà poi ricevere dagli specialisti, in maniera completamente gratuita, tutte le informazioni ed i consigli che riterrà utili. Le campagne di prevenzione hanno migliorato le possibilità di diagnosi e trattamento precoce ma nella nostra provincia l’adesione risulta essere, purtroppo, inferiore e meno soddisfacente rispetto alle popolazioni delle altre province lombarde: i cittadini rinunciano allo screening o si fermano per timore al primo livello di indagine, senza sapere che la colonscopia ormai rappresenta un esame di routine che non comporta dolore e può salvare la vita.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari