Lunedì, 22 Luglio 2019

OLTREPÒ PAVESE - MEDICI DI PRONTO SOCCORSO E ANESTESIA:CONSIDEREVOLE IMPEGNO DI ASST PAVIA MA LA CARENZA DI MEDICI E’ UN’EMERGENZA NAZIONALE

La recente pubblicazione dei bandi per l'assunzione di medici specialisti che eserciteranno la professione nell'ambito della delicata area del pronto soccorso /accettazione e dell'anestesia e rianimazione è un considerevole sforzo di ASST-PAVIA.La segreteria aziendale ANAAO ASSOMED, purtroppo, deve anche ricordare alla popolazione che la realtà a livello nazionale è drammatica e si rilevano carenze di camici bianchi che si declinano con cifre a 3 zeri.Entro il 2022 andranno in pensione più 23.000 medici(numero sottostimato).Per l'anno accademico 2017/2018 il Governo e le Regioni sono riuscite a garantire la copertura di circa 9 mila borse di studio e i partecipanti sono ogni anno circa 16000:vengono esclusi approssimativamente 5000 neolaureati che senza una specialità non riusciranno a inserirsi in maniera organica e definitiva nel sistema sanitario nazionale.

Ci si ritrova da una parte un grande numero di medici pronti al congedo pensionistico e dall'altra un sistema universitario che non riesce a finanziare un numero di percorsi formativi di specialità adeguato al fabbisogno:ecco il motivo che rende comprensibile la carenza di specialisti che emerge anche in Provincia di Pavia.I primi classificati nella graduatoria nazionale delle scuole di specialità scelgono cardiologia e man mano che si scende la classifica,dei vincitori del concorso nazionale, vengono opzionate specialità che permettono anche una remunerazione o una carriera in ambito privato ,mentre le ultime tre specialità che vengono scelte sono igiene e medicina preventiva, anestesia e rianimazione ,medicina d'emergenza/urgenza ,guarda caso le tre specialità con una vocazione per la sanità pubblica e con una ,costituzionale, problematicità a svolgere la professione in ambito privato. Nonostante questo la Direzione generale aziendale,di concerto con il dipartimento emergenza e area critica stanno dimostrando una reattività amministrativa e organizzativa volta a fornire e mantenere a livelli alti lo standard qualitativo dell'offerta sanitaria in Provincia di Pavia.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari