Lunedì, 16 Luglio 2018

OLTREPÒ PAVESE - ACCORDO SUI TICKET: I PAZIENTI DOVRANNO PAGARE CON IL BANCOMAT DA VENTICINQUE EURO IN SU

Si è conclusa positivamente, ieri pomeriggio, la riunione dei vertici dell'ASST di Pavia con i quattro consiglieri regionali pavesi Giuseppe Villani del PD, Simone Verni del M5S, Roberto Mura della Lega e Ruggero Invernizzi di Forza Italia. Per l'ASST ere no presenti il direttore generale Michele Brait, il responsabile comunicazione Angelo Marioni e i direttori sanitario Francesco Reitano e amministrativo Paolo Puorro.

La decisione assunta è la seguente: elevare la soglia per il pagamento obbligatorio con bancomat da dieci a venticinque euro.

“È un accordo positivo – dichiara Villani - che salvaguarda la giusta impostazione di garantire tracciabilità e sicurezza sia per gli operatori che per i pazienti. Ancora nel 2017 agli sportelli i ticket sono stati pagati per quasi la metà in contanti, ed è giusto intervenire per ridurre questa quota, ma il limite di dieci euro rischiava di essere troppo basso. Bene, quindi, la correzione al rialzo, pur mantenendo l'obiettivo di ridurre il ricorso ai contanti.” 

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari