Mercoledì, 21 Febbraio 2018

BRONI - INTESA PER LA BONIFICA AMIANTO DEL CENTRO AVIS

Tra l'ASST di Pavia ed il Comune di Broni è stato stipulato un Protocollo di intesa, senza oneri, al fine di dare avvio ai lavori  di bonifica del materiale contenente amianto, presente nel fabbricato collocato all'interno dell'area del PreSST di Broni,  sede del Centro Trasfusionale AVIS.

Tale intervento risulta di assoluta priorità e rilevanza per la tutela della salute della popolazione locale.

Le opere di bonifica saranno interamente finanziate con le risorse stanziate con Decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), che ha accolto la proposta di riperimetrazione del SIN (Sito di interesse Nazionale) di Broni, riguardante l'area Fibronit. La proposta, avanzata da Regione Lombardia, in accordo con il Comune, ha riguardato l' inserendo  tre edifici pubblici, tra i quali,  la sede del Centro Trasfusionale Avis, presso l'ex Ospedale “Arnaboldi”, oggi PreSST di Broni, di proprietà dell'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Pavia.

I lavori di bonifica del materiale contenente amianto, saranno avviati, con oneri ad esclusivo carico della Società Broni-Stradella Pubblica, titolare della convenzione con il Comune di Broni, finalizzata all'attuazione degli adempimenti procedimentali per la “Bonifica ed il ripristino ambientale del sito di interesse ambientale di Broni”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPO A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari