Mercoledì, 24 Gennaio 2018
Salute

Salute (81)

La Cina mette in campo l’intelligenza artificiale per scongiurare i suicidi. Il progetto, curato dall’Accademia cinese delle scienze, prevede in particolare l’impiego della tecnologia per individuare potenziali suicidi nella sterminata platea di Weibo, il popolare sito di microblogging cinese frequentato da oltre 100 milioni di utenti ogni giorno. «Le linee telefoniche e i centri d’intervento sono gli strumenti principali per prevenire i suicidi. Solo il 20% delle persone che hanno inclinazioni suicide, però, sono disposte a chiedere aiuto. Le ricerche basate sull’attività online, quindi, hanno un valore significativo», ha spiegato Zhu Tingshao, ricercatore che da due anni conduce uno studio…
Non è tutto oro quello che luccica nel mondo dei cosmetici. Dentro rossetti, rimmel, shampoo e profumi si nascondono luci e ombre. A scoprire il lato oscuro del mondo del 'make up' è il libro scritto da Beatrice Mautino: 'Il trucco c'è e si vede – Inganni e bugie sui cosmetici. E i consigli per difendersi' edito da Chiarelettere e uscito giovedì scorso. L'inchiesta dell'autrice, esperta del settore con una laurea in Biotecnologie industriali e diverse pubblicazioni alle spalle, affronta a 360 gradi l'universo della cosmesi. In 230 pagine fitte di studi, ricerche, riferimenti scientifici, analisi e interviste, l'autrice cerca…
«Oggi la peggiore zona in cui nascere in Europa è l’area metropolitana di Napoli. Nei confronti dell’Europa, dell’europeo medio, ha un gap di aspettativa di vita che arriva quasi a otto anni». Non lasciano dubbi interpretativi le parole di Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di Sanità. «Oggi nascere nel meridione d’Italia – spiega il presidente Iss – significa nascere nelle parti del continente europeo più derelitte, perché di fatto quelle regioni sono quelle che hanno gli indicatori di aspettativa di vita peggiori d’Europa. È un divario originato nel 2001 con il cambiamento del Titolo V della Costituzione – continua Ricciardi…
Un gilet imbottito di sabbia, una specie di 'armatura' pesante tra 1,2 e 6 chilogrammi, usata per calmare i bambini particolarmente irrequieti e tenerli seduti al loro posto: è l'iniziativa sempre più adottata nelle scuole in Germania, che ha suscitato però i dubbi di alcuni genitori e psichiatri. Sono 200 gli istituti in tutto il Paese che finora l'hanno adottata, sostenendo che di aver riscontrato un cambiamento notevole nel comportamento di molti bambini che la indossano, scrive il Guardian. A un numero sempre maggiore di piccoli alunni è diagnosticato ogni anno il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (Adhd).…
Un 'super vaccino' contro i mali invernali, che si potrà assumere come uno spray nasale a casa, invece di sottoporsi alla classica iniezione dal medico. A metterlo a punto un team di ricercatori californiani. Anche Oltreoceano, infatti, si fanno i conti con l'influenza: secondo le stime federali, più di 700.000 americani sono stati ricoverati in ospedale a causa di malattie associate all'inflluenza durante la stagione 2014-15, una delle più violente anche in Italia, simile a quella attuale. Il nuovo approccio sviluppato dall'equipe dell'Università della California a Los Angeles (Ucla) potrebbe aiutare a ridurre di molto, in futuro, queste cifre: gli…
Una diffusissima App 'contraccettiva', chiamata Natural Cycles e usata come alternativa alla pillola, è sotto i riflettori in Svezia, dove sono stati segnalati all'Agenzia nazionale per la sicurezza dei farmaci 37 casi di gravidanza tra le utilizzatrici dell'applicazione. L'ente ha avviato dunque un'indagine. A riferire il problema era stato l'ospedale Södersjukhuset di Stoccolma, dopo uno studio su 600 donne che, da settembre a dicembre 2017, avevano chiesto di abortire nella struttura. La App, certificata come dispositivo medico in Europa, è utilizzata da oltre 500 mila persone. Viene offerta gratuitamente per il primo mese e in seguito costa circa 9 euro…

  1. Primo piano
  2. Popolari