Martedì, 12 Dicembre 2017

VOGHERA - SOTTO SEQUESTRO UN’AREA ADIACENTE ALL’ISTITUTO BARATTA PERCHÉ DETRITI ABBANDONATI RISULTANO ESSERE AMIANTO

Una porzione di area residenziale in via Don Milani, in direzione dell’istituto Baratta, è stata messa sotto sequestro dalla Polizia Locale.

Sono stati rinvenuti otto metri cubi di materiale abbandonato tra cui una trentina di lastre di amianto, alcune delle quali frammentate. L’area è stata messa sotto sequestro per evitare che venisse depositato altro materiale. La Procura è stata informata e ha convalidato il sequestro preventivo. Nei giorni scorsi è stato convocato il proprietario e l’Arpa in attesa di ottenere i risultati del campionamento del materiale sospetto, una parte del quale è risultato essere amianto.

Gli uffici competenti del Comune stanno predisponendo un’ordinanza per la bonifica e il ripristino dello stato originario della zona.

La bonifica del suolo e del sottosuolo sono a carico del proprietario.

Gli agenti della Polizia Locale, avendo in possesso sia informazioni confidenziali sia immagini di alcuni transiti sospetti, stanno portando avanti le indagini per valutare la responsabilità del proprietario e di soggetti terzi. Sono inoltre in corso altri accertamenti in tre punti del territorio comunale.

  1. Primo piano
  2. Popolari