Lunedì, 20 Gennaio 2020

OLTREPÒ PAVESE – ROMAGNESE - BENE IL PORTACOLORI DI EFFERRE DI ROMAGNESE, FOLRENC CAUSHI NAVIGATO DA LUIGI BARIANI ALLA RONDE COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO

Sono Gianluca Verna e Fabio Ceschino ad alzare la coppa dei vincitori assoluti alla 22° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato. La coppia piemontese del VM Motor Team, a bordo di una Skoda Fabia R5 preparata da Balbosca, ha dominato la gara alessandrina fin dalle prime battute ed ha rispettato i pronostici degli addetti ai lavori, che avevano scommesso all’unanimità sulla vittoria del pilota di casa. Tre prove speciali vinte su quattro in programma la dicono lunga sulla superiorità di Verna, che proprio qui lo scorso anno debuttò sulla vettura cèca.

Al secondo posto staccati di 10”, Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, su un’altra Skoda R5 preparata da Roger Tuning con i colori della Turismotor’s. Completano il podio assoluto Fredrik Fassio ed Andrea Rossello con una terza Skoda Fabia R5 con quella preparata da D’Ambra e con i colori della Meteco Corse. Per i colori oltrepadani invece, c’é il buon 36° posto assoluto, nonché primo di classe A0 per i portacolori di Efferre Motorsport di Romagnese, Folrenc Caushi navigato da Luigi Bariani sulla piccola Fiat 600, i quali precedono nella classifica di classe la vettura gemella di Andrea Robone e Roberto Fugazza. Poca fortuna invece per Fabio Azzaretti e Claudia Spagnolo, in gara a bordo della Mini RS. I due occupavano la prima posizione di gruppo quando sull’inglesina sono emersi problemi ai freni che li ha costretti al ritiro.

 di Piero Ventura

  1. Primo piano
  2. Popolari