Sabato, 14 Dicembre 2019

OLTREPÒ PAVESE - IL RITORNO DI BREGA - ZANINI, I PILOTI OLTREPADANI DOMINANO AL TIMORASSO

Gli oltrepadani Massimo Brega e Paolo Zanini  si impongono nell’edizione 2019 del Rally Race Terre del Timorasso Derthona, organizzato dal VM Motor Team in collaborazione con la Pro Rally 2001. L’Equipaggio portacolori della Scuderia Piloti Oltrepò di Voghera, a bordo di una Hyundai i20 R5, passato al comando sulla seconda prova in programma, da quel momento in poi, ha dominato la gara, mantenendo la leadership della competizione senza che nessuno potesse mai insidiarla seriamente. A Paolo Zanini, è andato anche il Memorial Massimo Concaro, dedicato al ricordo dell’indimenticato navigatore locale. Sfogliando gli annali, appare curiosa la storia dei componenti l’Equipaggio vincente. Infatti, i due, dopo 16 anni di bellissime imprese, sono stati lontani l’un l’altro per  ben 11 anni prima di ritrovarsi a dividere l’abitacolo di una vettura da gara. Il binomio Brega-Zanini é nato infatti nel 1992 con il 2° posto al Rally del Bormida a cui ha fatto seguire la vittoria ai monti savonesi ed il 3° posto al Maremma sempre dello stesso anno. Assieme fino al rally Valle d’Aosta 2008, hanno disputato 53 gare vincendone 9, ottenendo 6 secondi posti e 2 terzi. Quest’anno l’Equipaggio é tornato a comporsi e dopo un paio di piazzamenti eccoli salire nuovamente sul gradino più alto del podio davanti alla Skoda di Mezzogori e l’altra Hyundai di Riccio. Da sottolineare l’ottimo ottavo posto assoluto e primo per la Classe Super 1600, del driver di Rivanazzano Terme Giordano Barberis Mattia navigato sulla Clio dalla brava Giulia Risso con a quale ha ottenuto il miglior risultato stagionale.

è durata invece pochissimo la gara di Michele Tagliani e Claudia Musti autori di un “lungo” sulla prova speciali di Monleale, la seconda in programma, fermando la loro corsa contro un muro di recinzione.

La vittoria tra le due ruote motrici è andata a “Iceman”- Malvermi, su Renault Clio R3C della Media Rally e Promotion, mentre il Trofeo Corri con Caki é andato a Romano - Pozzi vincitori in N2.

Il Rally Race Terre del Timorasso, caratterizzato da un cielo grigio, che a tratti ha lasciato cadere qualche goccia di pioggia, è stato una competizione selettiva, che ha messo alla prova gli equipaggi ed i mezzi meccanici impegnati sia per il successo assoluto che in quello delle classi di appartenenza, in cui gli oltrapadani anche lì hanno ben figurato. Detto della vittoria di Barberis - Risso in Super 1600, la classe RS1.6-P é stata ampiamente dominata da Andrea “Tigo” Salviotti e Susy Ghisoni a bordo della Suzuki Swift nei colori della Efferre Motorsport di Romagnese i quali hanno preceduto i conterranei Fabiano Avogadri e Luigi Bariani su di una vettura gemella per i colori della VM Motorsport relegando, per 4”3, sul terzo gradino del podio la brava Claudia Spagnolo alle note di Stefano Ciotti sulla Peugeot 106.

Altra vittoria per la Scuderia Piloti Oltrepò, giunge grazie a Paolo Burgazzoli e Giorgia Pertosa che con la Citroen C2 si aggiudicano la classe RS1.6. Infine, terzo e quarto posto per la Scuderia Efferre nella classe N3, grazie a Max Nussio e Valentina Nespoli (Clio) e  Antonio Madama con Giuseppe Sboarina su di una vettura gemella.

di Piero Ventura

  1. Primo piano
  2. Popolari