Sabato, 14 Dicembre 2019

VOGHERA CAPITALE DEL SITTING VOLLEY QUESTO WEEK END

Voghera capitale del sitting volley per il week end. Movisport, in collaborazione con gli assessorati alla Famiglia e allo Sport che hanno patrocinato l’iniziativa, promuove per la prima volta a Voghera il progetto denominato “Movisitting” che prevede l'ospitalità della nazionale maschile di sitting volley (volley per ragazzi con disabilità fisica) per allenamenti e partite amichevoli programmate nelle giornate di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 novembre contro la squadra di Sarajevo- Bosnia Erzegovina. L’iniziativa intende offrire ai bambini e ai ragazzi la possibilità di osservare e provare lo sport del sitting volley, collaborando con la nazionale durante le sessioni di allenamento e giocando con la stessa nazionale dopo la disputa delle partite amichevoli. Venerdì mattina dalle 10 alle 12 al liceo Galilei gli atleti della nazionale faranno allenamento con gli studenti del liceo sportivo nella palestra di via Foscolo. Sabato pomeriggio alle 16,30 la nazionale italiana giocherà contro OKI Sarajevo alla palestra comunale di Rivanazzano Terme, mentre domenica mattina alle 9 le due squadre si affronteranno anche nella palestra di San Vittore a Voghera. In entrambe le occasioni sono state invitate tutte le società sportive di pallavolo della Provincia di Pavia, dopo le amichevoli ci sarà la possibilità per tutti i presenti di fare pratica con i ragazzi della nazionale. La manifestazione sportiva programmata svolge la funzione di diffusione della pratica di una disciplina particolare (sitting volley) ed è volta a creare un momento di aggregazione per i giovani.

«L’evento sportivo ha una duplice valenza in quanto permette ai bambini e ragazzi coinvolti di venire a contatto con il mondo della disabilità rappresentato dalla squadra nazionale maschile di sitting volley - commenta il sindaco Carlo Barbieri, mentre l’assessore alla Famiglia Simona Virgilio aggiunge - l'incontro rafforza ed amplifica i valori che rappresentano la base dello sport quali la forza di volontà, lo spirito di sacrificio, la voglia di rimettersi in gioco sempre, l'integrazione, lo spirito di squadra e comportamenti sani. Un’ulteriore evento di importante valenza sociale creato per la prima volta in aggiunta a manifestazioni paraolimpiche già organizzate quest’anno». «Conosco personalmente il medico che fa parte dello staff della nazionale che mi ha messo in contatto con il manager con cui abbiamo organizzato questo evento che per la prima volta viene proposto a Voghera, oltre a poter assistere a due amichevoli della nazionale di sitting volley i partecipanti potranno anche fare pratica con gli atleti. Ringrazio la disponibilità del Comune che ha sposato subito l’iniziativa», commenta Valentina Pavione di Asd Movisport.

Al progetto hanno collaborato anche la Polisportiva Adolescere, Rivanazzano Volley Club, Medicina dello Sport Pavia, Fipav Pavia e Fipav Lombardia.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari