Sabato, 15 Dicembre 2018

BRONI – STRADELLA - CAMPIONATO ITALIANO RALLY 2018, DAVIDE NICELLI TRACCIA IL BILANCIO

Con la conclusione del Rally 2 Valli disputato a Verona, é sceso il sipario sull’edizione 2018 del Campionato Italiano Rally che ha consegnato per l’undicesima volta lo scudetto tricolore a Paolo Andreucci. Per molti é ormai tempo di bilancio e tra i primi a redarlo, con risultato per lui positivo c’é il giovane pilota oltrepadano Davide Nicelli, il quale, nella gara veneta, ha portato a termine la sua prima esperienza nel prestigioso torneo rallystico nazionale.

«Sembrava ieri che si iniziava con la prima tappa al Ciocco – dice Nicelli - invece la stagione si è già conclusa. Posso dire di essere migliorato ad ogni gara e anche il feeling con la macchina è cresciuto. Le gare erano tutte nuove per me, pertanto impegnative, in particolare quelle su terra, un fondo che ho conosciuto per la prima volta  al rally di San Marino.

Sono riuscito a limitare gli errori tenendo un passo sempre regolare, cercando di non farmi prendere dalla foga di competizione, utilizzando le mie partecipazioni per accumulare esperienza. Le basi per il 2019 credo siano buone, certo bisogna continuare a lavorare migliorandosi con sacrifici e umiltà».

L’ultima prova di campionato è stata particolarmente impegnativa, con un parco partenti molto qualificato in cui Davide Nicelli era impegnato come sempre con la sua 208R2 del Team By Bianchi navigato da Alessandro Mattioda: «è stato un week-end non facile, sono partito male – racconta Nicelli – ho faticato a trovare il ritmo, poi, pian piano, siamo cresciuti, facendo segnare anche qualche buon tempo, ma i migliori avevano ormai preso un certo margine, difficile da neutralizzare. Ci siamo comunque divertiti facendo utile esperienza in una gara molto tosta, veloce e tecnica. Alla fine siamo arrivati quinti di Junior, quarti nel Trofeo Peugeot e terzi tra le 2 Ruote Motrici, un piazzamento che ci ha permesso di salire sul podio anche in questa occasione. Un’altra piccola coppa quindi, da dedicare a tutti coloro che mi hanno dato modo di affrontare questa splendida esperienza tricolore, iniziando dal Team By Bianchi che ha fatto un gran lavoro, fornendomi una vettura al top, proseguendo con Alessandro Mattioda al mio fianco ininterrottamente da metà stagione in poi, la scuderia La Superba e gli sponsor che mi hanno sostenuto ed in fine, ma non ultimo, un grazie immenso a “Nice” Senior, ovvero:  papà Guglielmo che ogni anno mi segue, mi sostiene, mi consiglia, mi da la carica e soprattutto, mi permette di fare ciò che più amo: correre in macchina».

di Piero Ventura

IL-PERIODICO-MEZZA-PAGINA-enel-coghera Il-periodico-FASTCON ADORNO-aprile Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari