Mercoledì, 26 Settembre 2018

CASTEGGIO - RALLY TARGA FLORIO: OTTIMO SCATTOLON CON ZANINI

Andrea Nucita e Marco Vozzo, Hyundai I20 R5, vincono la 102^Targa Florio. Secondi assoluti sono Paolo Andreucci ed Anna Andreussi con la Peugeot 208 T16. Terzo posto  per Umberto Scandola e Guido D’Amore, Skoda Fabia R5. Per quanto riguarda i pavesi, ottimo Scattolon con Zanini. Andrea Nucita, in coppia con Marco Vozzo su Hyundai I20 R5 vince la Targa Florio. Il pilota messinese ha  dato un saggio delle sue qualità, mettendo dietro tutti i pretendenti al titolo tricolore, impegnati nel terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally. Nucita, meglio di chiunque altro é stato capace di interpretare al meglio i continui cambiamenti di fondo e di condizioni climatiche sulle strade di casa. Insomma, con un Nucita così in “palla” sarebbe stato impossibile per tutti tenerlo dietro. Paolo Andreucci, con Anna Andreussi su Peugeot 208 T16, con il secondo posto ha saputo cogliere un importante risultato ai fini della corsa all’ennesimo scudetto tricolore. Non essendo infatti Nucita iscritto alla serie, Paolo Andreucci, secondo al traguardo, ha preceduto tutti gli altri piloti impegnati nelle rincorsa al campionato. Con buoni riscontri, escono dalla Targa anche Umberto Scandola e Guido D’ Amore, a bordo della Skoda Fabia R5, che hanno ottenuto un ottimo terzo posto. Altre prestazioni di assoluto rilievo, sono state quelle del siciliano Toto’ Riolo con la Skoda Fabia R5, finito quarto assoluto, quella del toscano Luca Panzani, Ford Fiesta Evo II, addirittura primo assoluto dopo due prove e alla fine quinto assoluto e vincitore del terzo appuntamento valido per il CIRA. Molto buona anche la gara del reggiano Antonio Rusce, anche lui primo in due dei tratti cronometrati più difficili per le condizioni del fondo e, un ottimo risultato anche per le Skoda Fabia R5 di Rudy Michelini e di Giacomo Scattolon. Il driver vogherese, navigato dall’esperto concittadino Paolo Zanini, è stato autore del miglior tempo proprio sulle ultime due speciali del rally siciliano. Rientrano nella top ten della Targa, anche il molisano Giuseppe Testa con la Ford Fiesta R5 e il siciliano Marco Pollara, ottimo decimo assoluto al termine di una gara un po’ sfortunata per problemi all’idroguida della sua Peugeot. Una bella battaglia sulle strade siciliane si è combattuta anche tra il leader del tricolore Junior Tommaso Ciuffi e Damiano De Tommaso, entrambi portacolori dell’ACI Team Italia ed entrambi su Peugeot 208 R2B, dove proprio sul finire della gara il varesino di Peugeot Junior Team è riuscito a sorpassare il pilota fiorentino, a lungo al comando della classifica e, poi rallentato proprio sul finale da un testacoda. Terzo tra gli iscritti allo Junior il piacentino Andrea Mazzocchi in gara con la pavese Silvia Gallotti, anche lui Peugeot 208 R2B., mentre lo stradellino Davide Nicelli chiude al 5° posto e al 2° tra le 2 Ruote Motrici.

Di Piero Ventura

IL-PERIODICO-MEZZA-PAGINA-enel-coghera Il-periodico-FASTCON ADORNO-aprile Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari