Domenica, 20 Ottobre 2019

CASTEGGIO - VA A ZINCO - RUGGERI LA PRIMA DEL VCCC

Con la disputa del 1° Trofeo “Tutti al golf”, gara di regolarità per auto storiche promossa dal Vccc Casteggio, si é aperto ufficialmente il campionato di Club 2018. Oltre 90 chilometri di gara, 21 prove cronometrate tra località del basso Oltrepò e la Lomellina con le sue risaie, cascine, terreni solcati da canali irrigui e da filari di pioppi, castelli, chiese e campanili, che ha portato i partecipanti da Voghera a Vigevano.

La gara, scattata da Piazza Duomo a Voghera con un buon numero di partecipanti a bordo di vetture di chira testimonianza storica come la Porsche 914 del 1972 del Presidente Vccc Borgonovi alla Lancia Appia del 1961 di Guaita, dalla Lancia Fulvia Coupè alla Fiat 124 SS, dalla Fiat 1100-103 del 1953 di Guerrini al Maggiolino del 1963 di Zinco passando attraverso le numerose Fiat 500 degli anni ‘60 e le altrettante numerose A112 di fine anni settanta per finire con la Willies del 1944 di cavanna e la Ford del 1942 di Bisterzo.

Venendo alla gara; Partenza da piazza Duomo abbiamo detto e arrivo al Golf Club di Vigevano, in mezzo 21 rilevamenti cronometrici che hanno tracciato la classifica finale di una gara nuova del campionato sociale, ma che ha visto vecchi protagonisti a dominarla. Insomma, trasformando un vecchio adagio si potrebbe asserire: “cambia la musica ma i suonatori sono sempre gli stessi”, infatti sul podio assoluto troviamo personaggi consacrati quali Zinco-Ruggeri al debutto con il VW Maggiolino 1963 i campioni in carica hanno preceduto Tamburelli-Adaglio con la Fiat 500F del 1965, che lasciata la categoria Gentleman in cui hanno dominato, sono confluiti quest’anno con successo nella categoria Top e i sempre competitivi Crosignani-Crosignani (padre e figlia) con l’Autobianchi A112 del 1974. Quarto posto per Donzelli-Galano, Fiat 128 del 1975, mentre al quinto posto hanno chiuso Zenesini-Pasquali con la Fiat 127 anch’essa del 1975.

Oltre alla classifica assoluta la gara ha previsto altre due classifiche la Gentleman e la Top. Nella Gentleman la vittoria é andata a Viola-Mussi con la A112, davanti ai sorprendenti Minotti-Zago con l’Opel Manta GT/E e a Guerrini-Ravazzoli (Fiat 1100 – 103). Nella Top, il podio rispecchia quello dell’assoluta. Prossimo appuntamento di campionato, il Giro Notturno, in programma i prossimi 26 e 27 maggio.

di Piero Ventura

  1. Primo piano
  2. Popolari