Venerdì, 19 Gennaio 2018

FORMULA 1: ADDIO ALLE MITICHE “OMBRELLINE”

Una Formula 1 senza le bellissime ragazze che accostano i bolidi e i piloti sulla griglia di partenza. Le 'ombrelline', per via dell'ombrello sponsorizzato che reggono per proteggere i piloti dal solo o dalla pioggia, potrebbero sparire presto. E' l'ipotesi che circola sui media anglosassoni dopo l'arrivo della nuova proprietà americana della Formula 1. L'argomento è delicato per uno sport che da sempre ha puntato molto sul binomio donne-motori per aggiungere un pizzico di glamour all'adrenalina delle corse. Il gruppo Liberty Media, dopo aver acquisito la F1 - secondo i giornali inglesi - sta effettuando delle riflessioni e delle analisi per il futuro del circuito, tra cui quello dell'uso 'grid girl'. Le 'ombrelline' fanno parte dell'immaginario dell'automobilismo, di solito indossano abiti molto succinti che portano i loghi dello sponsor. Oltre all'ombrello portano anche il nome dei piloti.

 

 

  1. Primo piano
  2. Popolari