Martedì, 23 Gennaio 2018

OLTREPO PAVESE - NEVE E STRADE, PROBLEMI NELLE VALLI ED IN QUASI TUTTI I PICCOLI COMUNI , IN MOLTI SI CHIEDONO “DOV’È IL SALE ? “

Ampiamente previsto nei giorni scorsi, il gelicidio sta colpendo varie zone dell’Oltrepo  in modo particolare nelle valli, tra le località più colpite, i comuni della Valle Staffora. Il fenomeno sta colpendo anche alcune zone della pianura oltrepadana e nelle prossime ore è prevista un’intensificazione delle avverse condizioni meteo.

A causa del gelicidio che nella notte ha provocato una poltiglia di ghiaccio sulle carreggiate, stamane ci sono pesanti problemi alla viabilità su tutte molte strade dell’alto Oltrepo, gravi i disagi sulla strada che da Varzi porta al Brallo di Pregola, dove sono caduti alberi e rami, con la strada rimasta pressochè impraticabile fino a metà pomeriggio con la viabilità ripristinata grazie all'intervento dei Vigile del Fuoco e della Protezione Civile    .

Andare e rientrare dal lavoro o dalla scuola scuola con la neve ed il ghiaccio ha creato non pochi problemi agli oltrepadani, numerosi gli incidenti e le uscite di strada: a Voghera , Casteggio, Broni e Stradella, a parte qualche strada nei quartieri, le carreggiate sono pulite. Il lavoro svolto domenica pomeriggio e domenica notte dai mezzi antineve ha garantito la sicurezza degli automobilisti. 

In molti piccoli paesi e nelle vallate la situazione è un po’ diversa. Soprattutto in Valle Staffora  ed in Val Tidone, come si può leggere dai tanti post pubblicati sui social, dove in alcune strade i mezzi sembrano essere passati in ritardo o addirittura non passati per niente.

«Come sono le strade?» La domanda corre veloce nei gruppi Facebook «Sei di…se» e la risposta non si fa attendere…..ed in molti casi è : “dov’è il sale ? “ oppure “di sale ne abbiamo ?” , domande – risposte  tra l’ironico ed il preoccupato da chi per improrogabili impegni di lavoro deve percorrere strade, che di non ora in ora a causa del gelicidio ed ad un’obiettiva, almeno per alcune, mancanza di sale sparso dai mezzi antineve, stanno diventando, con il calar della sera, sempre più difficili da praticare

  1. Primo piano
  2. Popolari