Mercoledì, 18 Ottobre 2017

OLTREPO PAVESE - RALLY : GUASTO MECCANICO PER BEVACQUA E CHIAPPAROLI, SUBITO FERMO BARBERIS AL 1° RALLY VAL D’AVETO

Nel rally in cui c'è stata la netta affermazione di Alessandro Gino e Daniele Michi, che si sono aggiudicati con autorità il 33° Rally della Lanterna – 1° Rally Val d’Aveto a bordo di una Ford Fiesta WRC, con la quale, il driver piemontese rafforza così la leadership nella classifica della Coppa Italia Zona 1, infilando la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta nella gara di apertura di Alba, l’automobilismo oltrepadano non ha brillato eccessivamente.

Infatti, alcuni problemi di troppo hanno tarpato le ali ai nostri piloti in possesso delle carte in regola per ben figurare come nel caso del vogherese Giuseppe Bevacqua navigato sulla Skoda Fabia R5 by Essei Rally Team dalla rivanazzanese Silvia Gallotti costretti al ritiro a due prove dal termine, quando occupavano l’ottava posizione assoluta e la terza di classe.

Subito fermi invece Mattia Giordano Barberis e Alessandro Zerbini con la Peugeot 208 R2B.

Altra nota negativa arriva dai portacolori della Efferre Motorsport di Romagnese, Riccardo Chiapparoli e Claudia Spagnolo, in gara con la Citroen Saxo N2, sulla quale si è rotta la campana del cambio che li ha costretti al ritiro. Per la squadra di Romagnese giungono però note positive grazie a Alberto Biggi e Marco Nari, con la Ford Fiesta R5-Erreffe, i quali concludo in 7° posto assoluto e 2° di classe ottenuti con una gara in crescendo. Sempre con i colori Efferre Motorsport, in 27esima posizione assoluta troviamo Giovanni Castelli e Mattia Domenichella su Renault Clio Williams A7, impegnati a misurarsi in una classe d'appartenenza tra le più difficili e combattute con il podio deciso proprio sull'ultima prova speciale. Per i portacolori dell'alto Oltrepò c’è stato alla fine un buon 7° posto di categoria. Il sempreverde Giovanni Castelli, rimane pur sempre un importante punto di riferimento la cui esperienza è molto utile per la crescita della scuderia. Hanno invece mancato il podio di Classe R2B, Paolo Rocchi e Roberto Campedelli con la Peugeot 208 nei colori della Scuderia Piloti Oltrepo.

Il quarto posto finale, è pur sempre un buon risultato se si considera le poche gare che Rocchi riesce a ritagliarsi nel corso della stagione.

Top ten assoluta: 1.Gino,A. - Michi,D. (FORD FIESTA RS) in 1:05'56.5; 2.Miele,M. - Beltrame,L. (FORD FIESTA) a 31.7; 3.Pettenuzzo,A. - Tirone,E. (FORD FOCUS) a 1'39.9; 4.Vallivero,P. - Cirillo,S. (CITROEN DS3) a 2'16.5; 5.Aragno,F. - Segir,A. (PEUGEOT 207) a 2'49.8; 6.Riccio,D. - Menchini,M. (FORD FIESTA) a 3'36.1; 7.Biggi,A. - Nari,M. (FORD FIESTA) a 4'07.9; 8.Gilardoni,K. - Bonato,C. (RENAULT CLIO) a 4'10.0; 9.Multari,A. - Brizzolara,R. (CITROEN SAXO) a 4'33.4; 10.Castagnoli,F. - Minetti,S. (PEUGEOT 106) a 4'50.2.

giift

  1. Primo piano
  2. Popolari