Domenica, 22 Ottobre 2017

CALCIO, FALLIMENTO DEL SIENA: SEQUESTRATI 8,5 MILIONI ALL'EX PRESIDENTE

 

La Guardia di Finanza di Siena ha sequestrato beni per oltre 8,5 milioni di euro all'ex presidente della A.C. Siena, Massimo Mezzaroma, al termine delle indagini sulla squadra di calcio senese, condotte dal nucleo di polizia tributaria di Siena e coordinate dalla Procura senese. Sono state ravvisate ipotesi di reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale mediante distrazioni di denaro; bancarotta fraudolenta mediante false comunicazioni sociali; bancarotta fraudolenta per pagamenti preferenziali. Insieme alle procedure di sequestro di beni immobili e disponibilità finanziarie, sono stati notificati anche avvisi di conclusione indagini ad 11 indagati.

 

 

 

 

 

 

 

giift

  1. Primo piano
  2. Popolari