Giovedì, 23 Novembre 2017
Sport

Sport (80)

Parla vogherese la prima edizione del Rally des Alpes du Mont Blanc riservata alle vetture storiche in cui la vittoria è andata ai vogheresi Matteo e Claudia Musti, dominatori di tutte le sei prove speciali in programma, nonostante un problema al cavo della frizione della loro Porsche 911. I portacolori della Scuderia Piloti Oltrepo, pur pagando 50 secondi di penalità per sopperire in parte ad alcuni problemi tecnici, hanno chiuso con un margine sui secondi classificati di oltre 1 minuto e 40 secondi. Per l'equipaggio pavese, vincitore quest’anno del ben più impegnativo Rally 4 Regioni Classic, il prossimo impegno è…
Con sei vittorie nelle altrettante prove speciali in programma, Elvis Chentresi è aggiudicato la prima edizione del Rallye des Alpes du Mont Blanc, che si è svolto sabato 2 settembre con partenza e arrivo a Verres. Chentre, navigato da Igor d'Herin, ha dettato legge a bordo della Hyundai i20 R5. Alle spalle dell'equipaggio locale ottima la prestazione di Michele Tagliani, affiancato da Enrico Risso sulla Ford Fiesta R5. Il pilota del Brallo si è confermato veloce e spettacolare, molto bravo a non incappare nei tranelli che le accattivanti prove della bassa Valle d'Aosta proponevano. Alle spalle del driver pavese c’è…
Nel rally in cui c'è stata la netta affermazione di Alessandro Gino e Daniele Michi, che si sono aggiudicati con autorità il 33° Rally della Lanterna – 1° Rally Val d’Aveto a bordo di una Ford Fiesta WRC, con la quale, il driver piemontese rafforza così la leadership nella classifica della Coppa Italia Zona 1, infilando la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta nella gara di apertura di Alba, l’automobilismo oltrepadano non ha brillato eccessivamente. Infatti, alcuni problemi di troppo hanno tarpato le ali ai nostri piloti in possesso delle carte in regola per ben figurare come nel caso del…
Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al presidente della Juventus, Andrea Agnelli, per i suoi rapporti non consentiti dal regolamento con gli ultrà bianconeri, è questa la pena che secondo l’Ansa, il capo della procura Figc, Giuseppe Pecoraro, avrebbe richiesto al tribunale federale nazionale nel processo a porte chiuse per la vicenda 'ultrà e biglietti'. Dopo la pausa estiva è ripartito al Tribunale federale nazionale della Figc, il processo sportivo alla Juventus e, tra gli altri, al suo presidente Andrea Agnelli. Il dibattimento, sul caso dei rapporti con gli ultrà, segue la prima seduta andata in scena lo…
Serie D, girone A: OLTREPOVOGHERA – CHIERI / 2-1 (primo tempo, 0-0) OLTREOVOGHERA (4-3-3): Cizza; Brega, Di Placido, Bettoni, Aramini; Maione (44’ st Bertelli), D’Aniello, Chimenti (14’ st Monopoli); Coccu (49’ st Guasconi), Romano (42’ st Di Palma), Bondi. A disposizione: Baldaro, Ghidini, Tresca, Mignoni, Alessi. Allenatore: Balestra. CHIERI (4-3-3): Zamariola; Venturello, Benedetto (47’ st Ciappellano), Pavan (40’ st Villa), Pautassi; Della Valle (29’ st Cesarano), Di Lernia (47’ st Zampagna), Tettamanti; Becchio, Piraccini, Foglia. A disposizione: Benini, Noce, Campagna, Kouakou, Verniano, Sarao. Allenatore: Manzo. ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno. Assistenti: Gavazza di Chiavari e Baldissin di Novi…
Il gioco delle bocce è da sempre molto radicato in Oltrepò, e grandi campioni sono qui nati e cresciuti. Fra i tanti, uno, in particolare, ha saputo conquistare la stima di tutti gli appassionati, tanto da essere ritenuto da molti il più grande di sempre dell'intero movimento. E non solo per via dei cinque campionati italiani stravinti, che forse gli stanno perfino stretti. Parliamo di Serafino Gatti, vera celebrità nel mondo delle bocciofile. Il quale, nonostante le ottantadue primavere, non accenna né ad abbandonare il campo di gioco, né la sua proverbiale arguzia. È lui a fare la prima domanda:…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari