Lunedì, 13 Luglio 2020
 

VOGHERA: SUL CASO ASM VENDITA E SERVIZI, LA BAZARDI ACCUSA GHEZZI

Sul caso Asm Vendita e Servizi il Pd, attraverso il proprio segretario, Alessandra Bazardi, esprime forti perplessità e accusa Ghezzi di incoerenza.  Secondo Alessandra Bazardi, le dichiarazioni di Ghezzi che difendono l’operato di Monica Sissinio, presidente della partecipata, e di tutto il cda, sarebbero solamente una mossa elettorale.

La lettura che dà il Pd vogherese alla vicenda vede contrapporsi da una parte la maggioranza che chiede la revoca del cda di ASM Vendita e Servizi, cda che ha nominato e difeso, dall’altra quello che era il principale accusatore, Ghezzi appunto, dell’attuale dirigenza, che ora si schiera con il presidente Sissinio, difendendola.

Situazione incoerente e poco chiara secondo il Pd che chiede che i consiglieri vengano informati sulla vicenda in consiglio, facendo parlare i protagonisti, per mettere in luce e discutere tutte le varie interpellanze su ASM Voghera e Asm Vendita e Servizi che Ghezzi ha ritirato e poi ripresentato.

 
 
  1. Primo piano
  2. Popolari