Venerdì, 10 Luglio 2020
 

VOGHERA -LA FESTA DELLA REPUBBLICA DEDICATA AI DIPENDENTI DELL’OSPEDALE – LA SCELTA DEL COMUNE DI VOGHERA, SU INIZIATIVA DEL PRESIDENTE AFFRONTI PER DIRE GRAZIE

"E’ stato un 2 Giugno molto particolare quello di stamani. Il Comune di Voghera ha deciso, su iniziativa del Presidente del Consiglio Nicola Affronti, di dedicare l’intera giornata della Festa della Repubblica a tutti gli operatori sanitari e ai dipendenti dell’ospedale cittadino, che negli ultimi mesi hanno operato in condizioni estreme contro il Coronavirus, e, come spiega Affronti, “che hanno incarnato il valore costituzionale della tutela della salute con sacrificio e abnegazione.”

La cerimonia si è tenuta all’interno dell’ospedale ed eccezionalmente è stata dedicata a tutti i sanitari e a tutti i dipendenti del nosocomio iriense, che è stato il “perno” di quanto accaduto in questi terribili mesi.

Nel piazzale di fronte al Cup si sono radunate le autorità cittadine – dal primo cittadino Carlo Barbieri, al Presidente del consiglio Nicola Affronti che ha organizzato la celebrazione, agli assessori Gianfranco Geremondia (con delega alla Sanità) Simona Panigazzi, il direttore generale dell’Asst Michele Brait, i rappresentanti dei sanitari dell’ospedale (presenti tra gli altri, Maurizio Raimondi e Massimo Sciarretta, alcune
Coordinatrici infermieristiche tra le quali Patrizia Valentini, Daniela Galloni e Roberta Quaglini), i delegati di tutti gli enti e le associazioni che hanno operato nell’emergenza (CRI, protezione civile, associazione amici del 112 ecc), e le autorità “militari” (vigili del fuoco, polizia, carabinieri, stradale, finanza, polizia penitenziaria e polizia locale).

La cerimonia dopo l’Inno Nazionale e gli onori resi al personale dell’Ospedale, è proseguita con i discorsi del Direttore Generale ASST Michele Brait che ha ricordato l’importanza di ricordare l’impegno e lo sforzo profusi da tutti in questi mesi, ringraziando ancora il personale, “perchè è una struttura questa che non aveva, e non ha, un reparto di malattie infettive. Eppure come azienda siamo arrivati ad avere oltre 300 posti letto di infettivi. È stato un grandissimo sforzo – ha detto in conclusione il direttore -. È stata un’esperienza tragica della quale però siamo usciti più forti e più maturi di prima.” .

Il Presidente del Consiglio Nicola Affronti, ha spiegato le motivazioni per le quali ha voluto organizzare questa cerimonia di ringraziamento, spiegandone l’importanza simbolica del gesto fatto insieme a tutti gli attori coinvolti quali Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, CRI, Amici del 112 ed altri. Il Presidente Affronti nel suo discorso ha dichiarato: << questa mattina abbiamo voluto dedicare la Festa della Repubblica – ed i 250 anni dell’elevazione di Voghera a città – a chi in questi mesi era in trincea: i dipendenti del nostro ospedale! Grazie al Direttore Generale ASST Michele Brait per aver accettato da subito la mia proposta e grazie a tutte le forze dell’Ordine (Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, GDF, Polizia Penitenziaria) che hanno aderito dando la propria disponibilità insieme ai Vigili del Fuoco, ai volontari della Protezione Civile, della CRI e degli “Amici del 112”. È stata una cerimonia emozionante, con tanti dipendenti dell’ospedale che erano presenti. Un piccolo gesto per dire che la città di Voghera è grata a tutti loro ed è al loro fianco>>.

Al termine dei discorsi il Sindaco Carlo Barbieri ed il Presidente del Consiglio Nicola Affronti hanno consegnato un attestato di riconoscimento al Direttore Generale Michele Brait, unitamente ad una bandiera italiana ed una bandiera del Comune di Voghera (visto che oggi oltre alla festa della Repubblica si celebrava anche la festa per i 250 anni di elevazione di Voghera a Città)."

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 
 
  1. Primo piano
  2. Popolari