Giovedì, 02 Aprile 2020

OLTREPÒ PAVESE – VOGHERA – IL PD VOGHERESE CHIEDE LA SOSPENSIONE IMMEDIATA DEIPAGAMENTI DI LUCE E GAS AD ASM VOGHERA ED AL COMUNE LA SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI DEI TRIBUTI PER UN PERIODO DI SEI MESI

Alessandra Bazardi, Segretario PD Voghera, ed i consiglieri comunali Roberto Gallotti e Ilaria Balduzzi, scrivono con richieste e proposte, al sindaco Carlo Barbieri e al neo presidente del CDA di ASM Pier Luigi Bianchi, in merito all'emergenza del coronavirus al momento sanitaria e prossimamente economica e sociale.

"In questo periodo d’incertezza dato dall’arrivo e dalla diffusione nel nostro paese del Covid-19 - scrivono gli esponenti del PD Voghera -  in attesa che il Governo prenda una decisione in merito nelle prossime ore, riteniamo opportuno che ASM Voghera sospenda immediatamente i pagamenti di luce e gas oltre che disporre la sospensione dei distacchi delle forniture essenziali di energia elettrica e gas per i clienti e le famiglie in difficoltà oltre che l’interruzione dei solleciti di pagamento nei confronti dei clienti morosi, quali provvedimenti immediati per far fronte alla crisi. Oltre al suddetto provvedimento che rappresenterebbe, per le famiglie e le aziende in difficoltà, un tangibile sostegno da parte dell’Azienda del Comune di Voghera riteniamo che questa Amministrazione debba dare un ulteriore contributo per supportare la comunità in un momento difficile per tutti che ha prodotto e produrrà difficoltà per le famiglie, le imprese, il commercio e il terzo settore, con ricadute economiche importanti.

Pertanto chiediamo la sospensione sin da ora dei pagamenti dei tributi per un periodo di sei mesi, salvo verifica andamento della crisi sanitaria in corso, delle tasse e delle imposte locali al fine di sostenere le famiglie e le aziende del commercio e dei servizi che attualmente versano in una situazione sempre più grave di difficoltà finanziaria.

In particolare:

 Tari ma anche imposte minori

 Esenzione del pagamento per i mesi di chiusura straordinaria dei nidi e la proroga del pagamento delle rette di frequenza

 Rinvio del pagamento delle prime tre rate del 2020 degli affitti e delle concessioni dovute al Comune per gli immobili di sua proprietà assegnate ad attività commerciali, culturali, giovanili, sport e del tempo libero nonché alle imprese

 Esenzione dal pagamento per parcheggi

Ma più in generale il Pd vogherese vuole dare il proprio contributo per supportare la comunità in un momento difficile per tutti che ha prodotto e produrrà difficoltà per le famiglie, le imprese, il commercio e il terzo settore, con ricadute economiche importanti. E’ un momento difficile per tutti, occorre andare oltre ad ogni schieramento politico. Vogliamo metterci a disposizione per dare un supporto al governo della città, per un’amministrazione più condivisa e che vada al di là di ogni convenienza di parte, per una volta, se comprendiamo la gravità di questa crisi, lo dobbiamo alle famiglie vogheresi. Occorre unità. Noi siamo pronti a dialogare e collaborare con tutti, per fare la nostra parte collaborando al Governo della Città in modo condiviso affinchè si riesca a dare risposte adeguate alle necessità del momento. In considerazione al fatto che dal mese di aprile p.v. fino ad autunno inoltrato sarà prorogato il periodo di gestione di codesta Amministrazione Comunale per la crisi in atto che non rende possibili nuove elezioni - conclude la lettera del PD Voghera -  ci rendiamo disponibili, tramite videoconferenza, per un Governo condiviso della Città per il bene delle famiglie vogheresi."

  1. Primo piano
  2. Popolari