Mercoledì, 01 Aprile 2020

BRONI - DIFFERENZIATA, IL COMUNE TORNA NEI QUARTIERI PER ASCOLTARE I CITTADINI. «ILLUSTREREMO I PRIMI DATI E RACCOGLIEREMO CONSIGLI»

"Consapevole dell'utilità del feedback dei cittadini sulla raccolta differenziata porta a porta - scrive una nota stampa del Comune di Broni-  l'amministrazione comunale ha programmato una nuova serie di incontri nei quartieri della città. Primo degli appuntamenti in calendario quello di martedì 18 febbraio nella zona est: a partire dalle 21, presso il Centro polifunzionale di Via Matteotti (in cui ha sede la biblioteca comunale), i residenti della zona potranno fornire le loro impressioni sul servizio e fornire eventuali suggerimenti per migliorarlo, in un'ottica di concreto dialogo con l'utenza. Martedì 25 febbraio, nel medesimo orario, sarà il turno della zona ovest-centro (presso la scuola elementare "Paolo Baffi" in viale Alcide De Gasperi), mentre gli abitanti delle frazioni avranno occasione di esporre le loro esigenze giovedì 27 febbraio, durante l'incontro in programma alle ore 21 nella Sala civica di Cassino Po. Saranno sempre presenti i tecnici della Broni Stradella Pubblica, a disposizione per domande e chiarimenti.

Per informare la popolazione sulla nuova campagna di ascolto è stata predisposta una lettera d'invito, che in questi giorni verrà recapitata a tutti i bronesi, a firma del primo cittadino Antonio Riviezzi. «A circa tre mesi di distanza dall'avvio della nuovo sistema di raccolta dei rifiuti – spiega lo steso sindaco – desideriamo tornare nei quartieri per esporre i primi dati del "porta a porta", ma anche con l'obiettivo di ricevere consigli utili al continuo miglioramento del servizio. Lo schema degli appuntamenti ricalca quello adottato nel mese di ottobre, quando avevamo incontrato la cittadinanza proprio per illustrare il funzionamento della differenziata. Un'esperienza fondamentale, che ora abbiamo deciso di replicare per dare nuovamente voce in capitolo ai residenti. Come amministrazione – conclude – crediamo infatti che il confronto con i cittadini sia la via migliore per far sì che tutto funzioni nel modo più efficiente possibile».

L'iniziativa ai nastri di partenza va a rafforzare il mix di strategie elaborato dal Comune, allo scopo di promuovere le corrette prassi della differenziata e raccogliere i commenti degli utenti. Nei mesi scorsi, accanto alla "canonica" distribuzione di materiale cartaceo informativo, è stato infatti avviato lo Sportello Ambiente, attivo il sabato mattina dalle 10 alle 12 presso il palazzo municipale. Sul sito web, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del Comune sono inoltre disponibili brevi video in cui il sindaco Antonio Riviezzi spiega le caratteristiche del servizio: una sorta di "tutorial" in sei parti per imparare a separare nel giusto modo i rifiuti.

Il referente del Comune per il porta a porta è l'ingegner Paola Smeraldi. In caso di necessità - conclude la nota stampa-  i cittadini hanno la possibilità di contattare la Broni Stradella Pubblica al numero verde 800 550 335, oppure via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.."

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari