Giovedì, 20 Febbraio 2020

BRONI – CASANOVA LONATI – CIGOGNOLA - «SOGNO LA POLIZIA LOCALE DELL'OLTREPÒ ORIENTALE. ABBIAMO BISOGNO DI UN CONTROLLO INTEGRATO DEL TERRITORIO»

«Ho un sogno nel cassetto. Quello di veder nascere un Corpo di Polizia Locale dell'Oltrepò orientale»: lo ha detto il sindaco Antonio Riviezzi, intervenendo questa mattina alla cerimonia di San Sebastiano, ospitata presso il Teatro Carbonetti. Sottolineando il proficuo rapporto di collaborazione con i Comuni di Cigognola e Casanova Lonati, convenzionati con Broni proprio per quanto riguarda il servizio di Polizia Locale, il primo cittadino bronese ha allargato il tiro parlando della «necessità di collaborazione a livello territoriale, per garantire un più efficiente controllo integrato». Va ricordato, in questo senso, l'impegno profuso nei mesi scorsi nel tavolo di territorio sul tema del trasporto pubblico, iniziativa (molto partecipata dalle altre amministrazioni locali) che sul piano programmatico va a sovrapporsi perfettamente alla proposta avanzata stamane da Riviezzi. Lo stesso sindaco ha in passato evidenziato a più riprese il bisogno di una strategia condivisa da tutta l'area oltrepadana orientale, allo scopo di aumentarne il "peso specifico" presso i più alti livelli istituzionali, migliorare i collegamenti, contrastare il fenomeno dello spopolamento. Una Polizia Locale più ampia, quindi, proietterebbe gli stessi meccanismi di condivisione sul binomio prevenzione-sicurezza, con grande beneficio per tutte le realtà urbane coinvolte."

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

  1. Primo piano
  2. Popolari