Domenica, 29 Marzo 2020

VOGHERA - PROROGATA AL 2 MARZO LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI PER GLI INQUILINI SOTTO SFRATTO

La Regione Lombardia con Deliberazione del 9.12.2019 ha prorogato al 2 Marzo 2020 il termine per l’utilizzo delle risorse per la morosità incolpevole. Possono accedere al contributo gli inquilini titolari di contratto di locazione nel libero mercato in situazione di morosità incolpevole che hanno in corso un provvedimento di sfratto e ISEE inferiore alla soglia stabilita da Regione Lombardia. La morosità incolpevole causata dalla perdita o consistente riduzione della capacità reddituale deve essere riconducibile ad una delle seguenti cause: a) licenziamento b) mobilità c) cassa integrazione d) mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici e) accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro f) cessazio-ne di attività professionale o di impresa g) malattia grave h) infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la riduzione del reddito. «Il Comune di Voghera pone sempre grande attenzione alle situazioni di emergenza abitativa e cerca di affrontare condizioni di difficoltà con contributi a sostegno dei cittadini vogheresi affinché mantengano l’alloggio in locazione», commenta l’assessore alla Famiglia Simona Virgilio.

Il richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti: - essere in possesso di un reddito I.S.E. (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a € 35.000,00 o un valore I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a € 26.000,00; - essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con cita-zione per la convalida; - essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali Al, A8 e A9) e risiedere nell’alloggio oggetto della procedura di ri-lascio da almeno un anno; - avere la cittadinanza italiana, di un Paese dell’UE, ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti all'UE, possedere un regolare titolo di soggiorno. Il richiedente e ciascun componente del nucleo familiare, non devono essere titola-ri di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella provincia di residenza di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare. La domanda può essere presentata all’Ufficio Casa del Settore Servizi Sociali del Comune di Voghera, Corso Rosselli n. 20, dal lunedi al venerdi dalle 8,30 alle 12,00. Informazioni possono essere richieste telefonicamente al numero 0383/336423.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari