Martedì, 12 Novembre 2019

OLTREPÒ PAVESE – “SABATO A PONTE NIZZA ILLUSTREREMO LA TEMPISTICA E LE CARATTERISTICHE DEI LAVORI DELLA GREEN WAY VOGHERA - SALICE TERME – VARZI”

“Sabato mattina a Ponte Nizza - dichiara il Presidente Poma - illustreremo la tempistica e le caratteristiche dei lavori che a breve verranno effettuati sul tracciato della antica ferrovia che collegava Salice Terme a Varzi.”.  La pista ciclopedonale Salice Terme Varzi, 19 chilometri di tracciato, costituisce l’ultimo stralcio della più ampia green way Voghera Varzi ( circa 35 chilometri ), un percorso interamente ciclabile, riservato alla mobilità dolce, che, dipanandosi lungo il suggestivo percorso del tracciato della ex ferrovia, offre ai turisti una straordinaria opportunità di conoscere la bellezza di una vallata incontaminata ricca di boschi vigneti coltivazioni. 

“Con il completamento dei lavori, la green way del nostro Oltrepo, a pieno titolo, si aggiunge a quella straordinaria mappa delle greenwayy europee che disegnano una viabilità silenziosa, alternativa ai percorsi automobilistici e consentono ai turisti e ai cicloamatori di vivere direttamente il territorio, scoprendone i luoghi più segreti e densi di fascino” – precisa Vittorio Poma, che sottolinea come le green way rappresentino un volano per lo sviluppo sostenibile dei territori e una occasione di incremento del turismo. 

I lavori sugli ultimi 19 chilomentri che concludono diversi anni di importanti lavori coordinati dalla Provincia con il sostegno di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Comunità Montana, [ il primo lotto Voghera / Codevilla e il secondo lotto Retorbido Salice Terme sono stati infatti inaugurati rispettivamente nel 2011 e nel 2015 ]  – si integreranno con i lavori di Pavia Acque finalizzati al collegamento della Valle Staffora con la pianura vogherese, e consentiranno anche una più efficace integrazione con il tracciato di VENTO e le sue diramazioni lungo le aste fluviali.   

Nel corso della presentazione dei prossimi lavori, prima dell’intervento dei rappresentanti di Legambiente che si occupa soprattutto della divulgazione delle opportunità offerte dalla greenway, è previsto anche l’intervento di Giulio Senes, Presidente dell’associazione delle green way europee, e del consigliere delegato all’ambiente della Provincia di Bergamo, che verterà soprattutto sulla valenza delle “strade verdi” come occasione di valorizzazione delle aree e del loro rilancio turistico.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari