Venerdì, 20 Settembre 2019

SE SI VOTASSE OGGI, DOPO LA CRISI SALGONO PD (24,6%) E M5S (20,8%), CALA LA LEGA (31,3%)

I sondaggi politici contrastanti, dopo la crisi, fanno sospettare che la situazione muti secondo l’orientamento politico e i committenti. Gli ultimi sondaggi politici elettorali di Tecnè dimostrerebbero, a differenza di quelli già pubblicati di Noto, che la crisi di governo inizia a costare cara alla Lega che pur rimanendo il primo partito comincia a perdere consensi. In ripresa il M5S e in salita il Pd, in lieve flessione Forza Italia e stabile Fratelli d’Italia.

Pur restando il primo partito d’Italia e l’unico sopra al 30% la Lega inizia a perdere consensi e passa dal 34,3% delle ultime elezioni europee a 31,3%. Recupera, invece, il Partito Democratico di Nicola Zingaretti che alle elezioni europee di maggio aveva ottenuto il 22,7%. Resta il secondo partito e sale al 24.6%. In ripresa anche il Movimento 5 Stelle che, dopo il tracollo delle ultime elezioni in cui aveva ottenuto solo il 17,1%, guadagna voti attestandosi al 20,8%.

In lieve calo, di solo mezzo punto percentuale il partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia si attesta all’8,3%. Praticamente stabile Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che passa dal 6,5% al 6,7%. Più Europa al 2,5%, Europa Verde all’1,8% e La Sinistra a 1,4%.

In base agli stessi sondaggi un italiano su 2 rientra tra gli incerti e gli astenuti. La percentuale di incerti, il 48,3%, diventa per tutti i partiti politici un importante bacino cui attingere rendendo, di fatto, gli attuali sondaggi molto incerti.

Secondo il 50% degli italiani è stato giusto aprire la crisi di governo, anche se il 22% pensa che sarebbe stato meglio prima approvare la legge di Bilancio. Per il 16%, invece, la crisi di governo sarebbe dovuta essere aperta subito dopo le elezioni europee mentre per il 12% sarebbe stato meglio aprirla dopo il no Tav dei grillini. Il 38% degli italiani è convinto che la cosa migliore sarebbe stata far arrivare l’attuale governo a fine legislatura. Il 12% degli italiani, a riguardo, ha preferito non prendere posizione.

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari