Giovedì, 21 Novembre 2019

MONTESEGALE – RAGGIUNTO IL QUORUM DEI VOTANTI : CARLO FERRARI RICONFERMATO SINDACO

Il candidato unico per la carica di sindaco a Montesegale, il sindaco  uscente,  Carlo Ferrari, che si è presentato alle elezioni comunali con la lista “Insieme per Montesegale”, è da considerarsi “in pectore” riconfermato sindaco, avendo i votanti raggiunto il quorum degli aventi diritto, domani dopo lo spoglio delle schede, ci sarà la verifica che i voti validi non siano inferiori al 50% .  

Il termine quorum indica il numero di partecipanti o elettori necessario affinché una votazione sia valida. Il termine è mutuato dal latino quorum (dei quali), sottintendendo la frase suffissale è necessaria la presenza o il voto.

L’unico avversario per Carlo Ferrari , poteva essere quindi l’astensionismo dei suoi concittadini, che al contrario gli hanno riconfermata fiducia recandosi a votare . Il quorum in base alle legge è :  “Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali”, approvato con Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, che al Capo III, articolo 71 regola l’elezione del sindaco e del consiglio comunale nei comuni sino a 15.000 abitanti. Al comma 10 il Testo unico recita: Ove sia stata ammessa e votata una sola lista, sono eletti tutti i candidati compresi nella lista, ed il candidato a sindaco collegato, purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50 per cento degli elettori iscritti nelle liste elettorali del comune. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, l’elezione è nulla”.

  1. Primo piano
  2. Popolari