Sabato, 24 Agosto 2019

CIGOGNOLA – ELEZIONI COMUNALI «RIAVVICINEREMO LA GENTE AL COMUNE»

L’avvocato Gianluca Orioli, già vicesindaco della giunta Rovati, lancia la sfida alla maggioranza attuale guidata dal sindaco Musselli, e lo fa alla carica della lista n.1 ‘‘RiparTiAmo Cigognola’’.

Orioli che cosa le fa pensare di essere il sindaco giusto?

«La squadra che ho scelto; uomini e donne, giovani ed esperti, con competenze nei più vari settori della società civile. Imprenditori, liberi professionisti, impiegati ed agricoltori, tutti mossi da un grande impegno e da un obiettivo chiaro: rendere migliore la comunità in cui viviamo.»

Tre priorità della sua futura azione amministrativa in caso di vittoria?

«Il primo compito della nostra amministrazione sarà quello di saldare la frattura creatasi fra i cittadini e l’amministrazione comunale, percepita come distante e disinteressata, talvolta nemica del cittadino stesso. Ed è per questo che torneremo a garantire la più ampia accessibilità agli uffici comunali, eliminando le limitazioni orarie introdotte dall’amministrazione uscente. In secondo luogo, affronteremo uno dei problemi più gravi della nostra comunità, l’incuria delle strade, dei fossi e del territorio in genere. Tutti fattori che hanno contribuito a creare l’attuale condizione di dissesto idrogeologico in cui versa Cigognola. In fine, favoriremo l’incremento del controllo sul territorio da parte delle Forze dell’Ordine, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini.»

Viviamo in un periodo complesso, la ripresa dalla crisi è difficoltosa e molte famiglie faticano a tirare avanti. In questo contesto, quanto e cosa crede che un’amministrazione comunale possa fare per migliorare concretamente la vita dei cittadini?

«Nei limiti delle competenze e delle prerogative di un piccolo Comune come il nostro, ci faremo carico di sostenere ed incentivare tutte le iniziative di carattere agricolo, artigianale, commerciale e industriale che possano contribuire a migliorare il benessere della nostra comunità.»

Perché la popolazione dovrebbe votare Lei e la sua squadra e cosa c’è di differente in contrapposizione agli altri?

«L’amministrazione uscente non è stata in grado di rispondere ad alcuna delle esigenze della popolazione ed ha provocato un diffuso sentimento di sfiducia nell’istituzione comunale. Prova ne sia il fatto che, consapevole di tale fallimento, il sindaco uscente sta tentando di realizzare nell’ultimo mese ciò che, colpevolmente, non ha fatto nei cinque anni passati.»

Un sogno nel cassetto per il suo paese?

«Il sogno nel cassetto della mia squadra è ambizioso ma pienamente realizzabile: riuscire a predisporre tutti quegli interventi e quelle iniziative che contribuiscano a rendere gli abitanti di Cigognola orgogliosi di vivere nel nostro paese.»

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari