Martedì, 25 Giugno 2019

COLLI VERDI – (CANEVINO, RUINO, VALVERDE ) – ELEZIONI COMUNALI «AMBULANZA H24 PER IL CENTRO DISABILI»

Angelo Piroli, 62 anni, di Pometo, si propone come sindaco, dopo essere stato per due tornate candidato consigliere con la Lista Magri presso l’ormai soppresso comune di Ruino. Ricopre il ruolo di amministratore delegato presso un istituto di vigilanza.

Piroli che cosa le fa pensare di essere il sindaco giusto?

«Il forte stimolo di chi vuol credere in un vero rinnovamento, disposto a dare un contributo utile alla nascita di questo nuovo organismo, in modo coerente, serio, con prospettive future proiettate verso altri nuovi comuni».

Tre priorità della sua futura amministrazione in caso di vittoria?

«Ritenendo il benessere umano come obiettivo prioritario, senza dubbio porrei ai tre primi posti la collocazione di autoambulanza H24 presso la RSD di Pometo; la dotazione ambulatoriale a Valverde ed il gabinetto odontoiatrico presso la RSD di Pometo, infine le riduzioni delle addizioni comunali TARI e IRPEF, soprattutto per chiunque offra un servizio pubblico o privato ai cittadini».

Viviamo in un periodo complesso, la ripresa dalla crisi è difficoltosa e molte famiglie faticano a tirare avanti. In questo contesto, quanto e cosa crede che un’amministrazione comunale possa fare per migliorare concretamente la vita dei cittadini?

«Con la mia squadra rivendico una piccola rivoluzione etica che metta il denaro al servizio dell’essere umano, non questo al servizio di quello. Con la totale rinuncia dell’indennità di carica del sindaco, degli assessori e dei gettoni di presenza dei consiglieri quantificabili in 5 anni a circa 140 mila euro, ridurremmo i buoni pasto per gli alunni dell’asilo, elementari e medie del 50%, le fontane pubbliche che installeremo a Pometo, Torre degli Alberi e Valverde conseguirà un buon risparmio tutte le famiglie. Un’attenzione particolare sarà rivolta ai casi più bisognosi».

Perché la popolazione dovrebbe votare lei e la sua squadra? Cosa c’è di differente dagli altri?

«Semplicemente uno stile di comportamento etico che fa la differenza; l’assoluta mancanza di ambizioni e interessi personali, ma soltanto l’interesse comune».

Un sogno nel cassetto per il suo paese?

«La riqualificazione della Piazza di Pometo con acquisto dell’ex albergo Pace da adibire a fini sociali e ne abbiamo idee ben chiare».

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari