Venerdì, 19 Aprile 2019

STRADELLA – IL CANDIDATO SINDACO CANTÙ : “8 VALORI PER CAMBIARE STRADELLA”

Si è svolta  nei giorni scorsi la conferenza stampa di Alessandro Cantù, candidato sindaco di Stradella per la colazione di centrodestra: Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e la lista civica " Per Stradella".

Presso la sede elettorale di Corso XXVI aprile 51 ha voluto essere presente anche l'onorevole Alessandro Cattaneo .

Alessandro Cantù 49 anni,  laureato in Economia e Commercio, imprenditore e gestisce l'azienda agricola di famiglia, sposato con due figlie, dichiara . " Con piacere e con entusiasmo mi metto a disposizione per cambiare Stradella. Credo in un lavoro costante, nell'impegno e nella serietà per dare alla nostra città le opportunità che merita. Sono stato proposto da molte categorie di cittadini e desidero poter lavorare per tutti gli abitanti, per i più piccoli, per le famiglie, per gli anziani, per le persone che hanno difficoltà, per gli imprenditori, per gli agricoltori, per i lavoratori. Credo in un'Amministrazione di valore e che guidi la città con valori importanti: impegno, energia, qualità, entusiasmo, trasparenza, capacità, innovazione e solidarietà. 8 valori per cambiare Stradella.

La nostra città è diventata insicura, un luogo in cui non si può più dormire tranquilli nelle nostre case senza la paura di un furto; è diventata anche una città senza opportunità, chiusa nel suo immobilismo. Sicurezza, sviluppo e famiglia: sono queste i punti fondamentali a cui lavorare. Sicurezza perché è indispensabile che i cittadini possano sentirsi tranquilli nelle proprie case, che tutti possano passeggiare di giorno e di sera nelle vie del centro e nelle frazioni. Proponiamo accordi con le Forze dell'Ordine, proponiamo una sicurezza partecipata. Sviluppo per quanto riguarda le imprese, agricole, commerciali, produttive che devono trovare nel Comune un compagno di viaggio: i collegamenti con Regione, Stato, Europa sono fondamentali per fare accordi di promozione, per andare a prendere fondi regionali, statali e europei; sviluppo  anche per quanto riguarda la formazione: Stradella ha ottime scuole e sentiamo di dover essere molto più vicino alle esigenze degli insegnanti e dei nostri figli che trascorrono molte ore negli edifici scolastici; sviluppo anche rivolto al nostro già eccellente ospedale in raccordo con la sanità lombarda;  famiglia perché riteniamo indispensabile offrire servizi "su misura" : dalle aree verdi dove poter trascorrere dei momenti anche con i nostri amici animali, agli sportelli aperti in orari consoni alla vita moderna, dal sostegno a chi è più anziano a opportunità sportive e di svago per tutti fino a informazioni accessibili nel modo più agevole possibile. Faremo assistenza ma non assistenzialismo. Insomma lavoreremo per la qualità della vita. Questa è la nostra priorità. Vogliamo che a Stradella si stia bene!"

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari