Sabato, 17 Novembre 2018

VOGHERA – GHEZZI : IL RIPRISTINO DEL TEATRO È INNEGABILMENTE IL "PROGETTO BANDIERA" DEL CENTRO-DESTRA E DEL SUO (IN VERITÁ UNICO) INVESTIMENTO NEL CENTRO STORICO

Pier Ezio Ghezzi, consigliere comunale di minoranza ed ex candidato sindaco, in merito all'inizio dei lavori per la ristrutturazione del Teatro Sociale di Voghera scrive :  "Teatro Sociale: partono i lavori. Sabato in Comune Giunta al completo per la cerimonia di inizio dei lavori di ristrutturazione del Teatro Sociale. Aula consiliare gremita di vogheresi, con in testa gli "Amici del Teatro". Momento cittadino importante nella prospettiva dell' apertura. Va dato merito agli staff comunali legali, dei lavori pubblici e della cultura, per la preparazione accurata e del successo del bando gara.
Ora, come diciamo da tempo, deve partire il processo di coinvolgimento culturale che avvicini la città al Teatro con l'obiettivo di costruire nel tessuto sociale la consapevolezza del suo valore. Vi sono esempi virtuosi in Italia ed abbiamo il tempo per lavorare con passione ed efficacia. 
Il ripristino del Teatro è innegabilmente il "progetto bandiera" del centro-destra e del suo (in veritá unico) investimento nel centro storico. I vogheresi che lo hanno pagato, insieme a Fondazione CARIPLO, hanno effettuato il più rilevante sforzo economico degli ultimi 30 anni, salvando il patrimonio immobiliare dal degrado e mettendo nelle mani della Giunta un potenziale irripetibile di sviluppo.
Da sabato è iniziata una nuova, auguriamoci non ultima, opportunità per il rilancio della città. 
Dall'emozione, dichiarata e anche condivisibile, per la "posa della prima pietra", alla professionalità da mettere in campo per il salto di qualità di cui non si può fare a meno. Uno storico "conto alla rovescia" è partito sabato. Chi ci governa
- conclude Ghezzi -  non può non declinarlo a favore di Voghera."

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari