Lunedì, 22 Ottobre 2018

CARTELLE EQUITALIA E DEBITI CON LO STATO? A TUTTI I CITTADINI LO STESSO TRATTAMENTO DELLA LEGA.

Debiti con lo Stato? A tutti i cittadini lo stesso trattamento della Lega. A chiederlo, dopo le polemiche scatenate dalla rateizzazione dei 49 milioni di euro del Carroccio in 76 anni, con un filmato su Facebook, ma anche con una progetto di legge, è il deputato del Pd Camillo D'Alessandro. "Ti sono arrivate le cartelle Equitalia? Quelle carte verdi, dove ci sono scritti importi importanti. Diecimila euro di debito nei confronti dello Stato? Se ti chiami Lega non c'è problema...Addirittura puoi spalmare il debito in 76 anni" dice l'onorevole nel filmato, facendo notare che se, invece, "sei un comune cittadino o una piccola impresa devi pagare tutto al massimo in 6 anni". "Per questo ho presentato oggi un progetto di legge che consente di trattare tutti i cittadini e le imprese che ricevono una cartella di Equitalia o che hanno un debito nei confronti dello Stato esattamente come la Lega, cioè, spalmarlo in 76 anni senza interessi. Non 72 rate, ma 76 anni". "L'ho presentato nel progetto di legge, sono 912 rate mensili comodamente pagabili da tutti i cittadini e da tutte le imprese esattamente come fa la Lega. Perché dovrebbero dire di no, perché non dovrebbero votarla. Io invito i rappresentanti dei Cinque Stelle a votarla: se è vero che uno vale uno, anche gli italiani valgono come la Lega e se vengono prima gli italiani, perché non approvare questo progetto di legge?" si interroga il deputato.

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari