Domenica, 21 Ottobre 2018

IL SINDACO SCRIVE AL GOVERNO: «RATEIZZATE IN 80 ANNI ANCHE I DEBITI DEI MIEI CONCITTADINI»

Una provocazione, ma solo fino a un certo punto. È quella lanciata da Saverio Bosco, sindaco del Comune di Lentini, ventimila abitanti in provincia di Siracusa. Il quale ha infatti deciso di scrivere al premier Giuseppe Conte, ai ministri Salvini e Tria e ai presidenti delle Commissioni Bilancio di Camera e Senato per chiedere per i suoi cittadini il "trattamento Lega". Ovvero la possibilità anche per gli abitanti del paese siciliano di vedersi spalmati i debiti con l'amministrazione in "76 rate annuali a tasso zero"

"Sono certo che l’emergenza sociale in cui versa il nostro territorio e la disoccupazione a doppia cifra possa giustificare un provvedimento tanto drastico quanto epocale - scrive su Facebook Bosco - Sono altresì certo che in Italia ancora vige l’art 3 della Costituzione: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari