Sabato, 20 Ottobre 2018

VOGHERA: PRESENTATA PROPOSTA REGOLAMENTO CONTRO LA LUDOPATIA

"È stata presentata nella sede del PD, la proposta di regolamento comunale sulla ludopatia. Hanno aderito, insieme a noi, anche la lista civica “Ghezzi sindaco”, la lista Torriani e Fratelli d’Italia"
Dichiara Alessandra Bazardi .

"Voghera, la capitale del gioco di azzardo con circa 80 milioni di euro anno giocati alle macchinette, 2000 euro/abitante, non ha ancora un regolamento comunale, a differenza di molti Comuni importanti della Provincia. Avrebbe dovuto essere la prima a promulgarlo ma invece sarà l’ultima. Abbiamo preso noi la iniziativa. Abbiamo identificato il regolamento della città di Pavia, che sarà preso a modello dalla Prefettura, e abbiamo inserito anche una clausola che limita il numero delle sale da gioco rispetto agli abitanti: la nostra proposta è di 1 sala ogni 5000 abitanti. Inseriti anche vincoli urbanistici e di distanza dai luoghi sensibili (scuole, chiese, campo nomadi, oratori, ….). A settembre discussione in Consiglio Comunale"

 

Presenti alla conferenza stampa: Gallotti, capogruppo, Balduzzi e Ghezzi, consiglieri, Bazardi segretario PD

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari