Sabato, 23 Giugno 2018

LOMBARDIA - I COLLEGI ALLE ELEZIONI POLITICHE 2018: LE CIRCOSCRIZIONI E I SEGGI

Alle Elezioni Politiche 2018 si vota con una nuova legge elettorale: il cosiddetto Rosatellum, approvato definitivamente in Parlamento lo scorso 26 ottobre ed entrato in vigore l’11 novembre, un sistema misto di maggioritario e proporzionale. Le nuove norme hanno reso necessaria una nuova determinazione dei collegi elettorali e del numero dei seggi da assegnare nelle diverse circoscrizioni. Qui le principali informazioni.

I collegi delle Elezioni Politiche 2018 sono stati indicati in un decreto approvato dal Consiglio dei Ministri il 23 novembre (poi trasmesso alle Camere per il parere consultivo e l’approvazione definitiva) che attuava la delega al governo prevista dalla nuova riforma del voto. La legge elettorale (legge n. 165 del 3 novembre 2017) prevede l’elezione dei parlamentari sia in collegi uninominali con sistema maggioritario sia in collegi plurinominali con sistema proporzionale. Nel primo caso viene eletto il candidato che ottiene anche un solo voto in più degli altri. Nel secondo invece i seggi vengono ripartiti proporzionalmente al numero dei voti. Più nel dettaglio, il Rosatellum prevede l’elezione del 36% dei deputati e dei senatori con il maggioritario e un 64% di seggi assegnati con il proporzionale. Alla Camera, quindi, dei complessivi 630 deputati, 232 vengono eletti in collegi uninominali (il conteggio comprende anche l’unico seggio della Valle d’Aosta) e 286 in collegi plurinominali. Altri 12 deputati vengono eletti all’estero, sempre con metodo proporzionale. Per quanto riguarda invece il Senato, sui totali 315 senatori, 109 vengono scelti in collegi maggioritari (incluso l’unico eletto in Valle d’Aosta) e 200 con in collegi plurinominali. I restanti 6 vengono eletti all’estero, ancora con ripartizione proporzionale dei seggi. Le circoscrizioni (che vengono a loro volta divise in collegi) sul territorio nazionale sono sono 28 alla Camera e 20 al Senato.

Per la definizione dei collegi elettorali, il governo si è avvalso del supporto tecnico di una commissione di esperti presieduta dal presidente dell’Istat Giovanni Alleva e istituita con un decreto del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni il 15 novembre, quattro giorni dopo l’entrata in vigore del Rosatellum. La commissione ha avuto pochi giorni a disposizione per determinare i collegi e nel suo lavoro ha dovuto tener conto anche di un mutamento demografico avvenuto nel Paese. In alcune aree d’Italia il numero di abitanti, tra il censimento del 2001 e quello del 2011, è sensibilmente aumentato o diminuito. Il numero di seggi assegnati ad ogni circoscrizione ha dunque subito una variazione rispetto a quanto stabilito alle precedenti Politiche. Alla Camera ad esempio, rispetto al cosiddetto Mattarellum (la legge elettorale in vigore alle elezioni del 1994, 1996 e 2011 per il 75% maggioritaria e per il 25% proporzionale), la Lombardia ha guadagnato due collegi. Come pure il Veneto e l’Emilia Romagna. La Sicilia ne ha perso uno. La Basilicata addirittura tre. L’Umbria due.

COLLEGI ELEZIONI POLITICHE 2018: I COLLEGI ALLA CAMERA LOMBARDIA

Ecco la distribuzione dei collegi uninominali e il numero di seggi proporzionali in Lombardia - Lombardia 1: 40 seggi, 15 uninominali e 25 proporzionali. Lombardia 2: 22 seggi, 8 uninominali e 14 proporzionali. Lombardia 3: 23 seggi, 8 uninominali e 15 proporzionali. Lombardia 4: 17 seggi, 6 uninominali e 11 proporzionali.

Ecco i collegi nella regione Lombardia. Questi i 15 collegi uninominali alla Camera dei deputati nella circoscrizione Lombardia 1:

Lombardia 1 – 01 – Abbiategrasso

Lombardia 1 – 02 – Legnano

Lombardia 1 – 03 – Bollate

Lombardia 1 – 04 – Seregno

Lombardia 1 – 05 – Monza

Lombardia 1 – 06 – Gorgonzola

Lombardia 1 – 07 – Cinisello Balsamo

Lombardia 1 – 08 – Milano

Lombardia 1 – 09 – Sesto San Giovanni

Lombardia 1 – 10 – Cologno Monzese

Lombardia 1 – 11 – Milano

Lombardia 1 – 12 – Milano

Lombardia 1 – 13 – Milano

Lombardia 1 – 14 – Milano

Lombardia 1 – 15 – Rozzano

Questi gli 8 collegi uninominali alla Camera dei deputati nella circoscrizione Lombardia 2:

Lombardia 2 – 01 – Sondrio

Lombardia 2 – 02 – Varese

Lombardia 2 – 03 – Gallarate

Lombardia 2 – 04 – Busto Arsizio

Lombardia 2 – 05 – Como

Lombardia 2 – 06 – Cantù

Lombardia 2 – 07 – Merate

Lombardia 2 – 08 – Lecco

Questi gli 8 collegi uninominali alla Camera dei deputati nella circoscrizione Lombardia 3:

Lombardia 3 – 01 – Brescia

Lombardia 3 – 02 – Lumezzane

Lombardia 3 – 03 – Desenzano del Garda

Lombardia 3 – 04 – Palazzolo sull’Oglio

Lombardia 3 – 05 – Bergamo

Lombardia 3 – 06 – Albino

Lombardia 3 – 07 – Treviglio

Lombardia 3 – 08 – Romano di Lombardia

Questi i 6 collegi uninominali alla Camera dei deputati nella circoscrizione Lombardia 4:

Lombardia 4 – 01 – Vigevano

Lombardia 4 – 02 – Pavia

Lombardia 4 – 03 – Lodi

Lombardia 4 – 04 – Cremona

Lombardia 4 – 05 – Suzzara

Lombardia 4 – 06 – Mantova

COLLEGI ELEZIONI POLITICHE 2018: I COLLEGI AL SENATO LOMBARDIA

Questa invece è la distribuzione dei collegi uninominali e il numero di seggi proporzionali previsti per la Lombardia: 49 seggi, 18 uninominali e 31 proporzionali.

Questi i 18 collegi uninominali nella circoscrizione Lombardia al Senato della Repubblica:

Lombardia – 01 – Milano

Lombardia – 02 – Milano

Lombardia – 03 – Legnano

Lombardia – 04 – Rozzano

Lombardia – 05 – Cologno Monzese

Lombardia – 06 – Monza

Lombardia – 07 – Sesto San Giovanni

Lombardia – 08 – Lecco

Lombardia – 09 – Cantù

Lombardia – 10 – Como

Lombardia – 11 – Varese

Lombardia – 12 – Bergamo

Lombardia – 13 – Treviglio

Lombardia – 14 – Brescia

Lombardia – 15 – Lumezzane

Lombardia – 16 – Pavia

Lombardia – 17 – Cremona

Lombardia – 18 – Mantova

agierre-marzo buscone-intera-GENNAIO-2018-(2) consorzio2.JPG INTERA-IMM-OLTREPO-MARZO RC-garden_intera-copia RALLY4 quarto-serteca consorzio-1-copia BIRRIFICCIO-GRAVANAGO-QUARTO food-e-wine-menu-copia pagina-intera-GALATI-copia pagina-intera-pascal pagina-sveglia-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari