Sabato, 16 Dicembre 2017

OLTREPO PAVESE - RICCARDO FIAMBERTI NUOVO PRESIDENTE DEL GAL FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL'OLTREPO PAVESE

Sono stati rinnovati gli organi della Fondazione per lo Sviluppo dell'Oltrepo Pavese che resteranno in carica per i prossimi tre anni.

L’amministrazione della Fondazione è affidata ad un Consiglio di Indirizzo composto da 30 membri all’interno del quale è costituito il Comitato esecutivo composto da 9 membri.

Il Consiglio di Indirizzo

Riccardo Fiamberti, Presidente della Fondazione

Paolo Affronti, Agostino Bergonzi, Ilaria Bono, Davide Calvi, Franco Campetti, Maria Cristina Canepa, Isabella Cebrelli, Francesco Ciprandi, Stefano Corti, Riccardo Fiamberti, Mattia Franza, Luigi Gatti, Milena Guerci, Alessandro Lodigiani, Pierangelo Lombardi, Gianluca Marchesi, Maurizio Marcone, Edoardo Negri, Luciano Nieto, Marco Poggi, Alessandro Ricci, Michele Rossetti, Luca De Simoni, Doriano Soldan, Maurizio Somensini, Ernesto Stafforini, GianMaria Testori, Alberto Vercesi, Giulio Zanardi.

Il Comitato Esecutivo

Riccardo Fiamberti, Davide Calvi, Stefano Corti, Mattia Franza, Luigi Gatti, Gianluca Marchesi, Luciano Nieto, Alessandro Ricci, Michele Rossetti.

Il Collegio Sindacale

Saturno Maurizio Francesco, Colombi Simona, Pini Alberto

Sozzi Angelo, Colombi Enrica – sindaci supplenti

Il GAL Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepo Pavese nasce nel 1997 come società mista pubblico-privata al fine di attuare progetti di sviluppo rurale nell’ambito dell’Iniziativa Comunitaria Leader II (1994 – 1999), I.C. Leader Plus (2000 – 2006) e attualmente Asse IV Leader (2007 – 2013).

Il GAL è oggi una Fondazione di Partecipazione, composta dai più rappresentativi enti pubblici e privati dell’area Oltrepo Pavese, riconosciuta da Regione Lombardia nell’ottobre 2011, opera come una vera e propria agenzia di sviluppo locale ed è soggetto di riferimento sul territorio in quanto catalizzatore di finanziamenti comunitari e regionali ed interlocutore privilegiato dell’Oltrepo Pavese.

La Fondazione promuove iniziative e interventi finalizzati alla crescita economica, sociale e culturale delle comunità dell’Oltrepo Pavese mediante la valorizzazione delle risorse specifiche locali.

L’attività principale della Fondazione come Gruppo di Azione Locale, consiste nell’attuazione dell’asse IV LEADER del Programma di Sviluppo Rurale di Regione Lombardia attraverso la realizzazione del Piano di Sviluppo Locale (PSL) “Oltrepo Pavese, un territorio in movimento” finalizzato alla promozione dello sviluppo integrato, endogeno e sostenibile del territorio rurale e montano e al conseguente miglioramento della qualità della vita dei suoi abitanti.

Nelle aree montane e collinari, in particolare nel territorio dell’alto Oltrepo Pavese, la Fondazione ha, in oltre 10 anni di attività, promosso lo sviluppo locale e creato reti di soggetti pubblici e privati attivi nello sviluppo rurale.

  1. Primo piano
  2. Popolari