Mercoledì, 18 Ottobre 2017

VOGHERA: IL COMUNE ADERISCE ALLA “GIORNATA MONDIALE DELLE BAMBINE E DELLE RAGAZZE”

Il Comune di Voghera ha aderito alla “Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze”, dichiarata dall'ONU per l’11 ottobre. Questo l’annuncio dato dal Presidente del Consiglio Comunale, Nicola Affronti, all’apertura della conferenza stampa indetta lo scorso sabato mattina in Municipio. Accanto a lui l’Assessore alle Pari Opportunità ed alle Politiche Giovanili Alida Battistella, che ha sottolineato come l’adesione vada al di là del semplice gesto simbolico di appendere uno striscione arancione – colore della Campagna indifesa lanciata da Terre des Hommes Italia – sul balcone comunale in occasione dell’11 ottobre. Il Comune di Voghera, come hanno sottolineato il Presidente Affronti e l’Assessore Battistella, ha aderito all’intero Manifesto di Terre des Hommes (TdH), impegnandosi pertanto ad avviare un percorso di sensibilizzazione e formazione, presso la cittadinanza e soprattutto presso le fasce più giovani della popolazione, circa le tematiche della discriminazione e della violenza di genere, nonché sui temi del bullismo e del cyberbullismo.

Un percorso pluriennale, in cui verranno coinvolti genitori, insegnanti, educatori, scuole, associazioni della società civile e quant’altro."Un impegno importante - ha sottolineato Riccardo Facchini, attivista presso la sezione nazionale di TdH - alla luce delle tantissime violazioni dei diritti e della dignità delle donne che avvengono ancora oggi nel mondo ed in Italia: 200 milioni di donne, nel mondo, hanno subito mutilazioni genitali; quindici milioni di bambine e ragazze sotto i 18 anni sono costrette a sposarsi e ad abbandonare gli studi; un milione e mezzo di bambine, ogni anno, non vede neanche la luce, essendo vittime di aborti selettivi. E poi centinaia di migliaia di ragazze e bambine vittime di tratta in tutto il mondo, spesso avviate alla prostituzione. Ma anche in Italia i problemi sono enormi, dal momento che, in media, nel nostro Paese viene uccisa una donna ogni tre giorni, spesso tra le mura domestiche".

 

giift

  1. Primo piano
  2. Popolari