Sabato, 17 Agosto 2019

ACCOLTELLATO IL FIGLIO DI SIMONA VENTURA E BETTARINI

Una lite fuori alla discoteca Old Fashion finita a coltellate. Il ragazzo di 19 anni ferito in viale Alemagna, a Milano è ol giovane è Niccolò Bettarini, figlio della presentatrice tv Simona Ventura e dell’ex terzino Stefano Bettarini. Ha ferite superficiali sul corpo (nove coltellate al tronco, all’addome e a una mano) e una lesione al tendine. L’episodio è accaduto poco dopo le 5 del mattino a Milano. Bettarini ha trascorso tutta la serata al locale con la sua fidanzata e si è trovato in mezzo al litigio per difendere una persona che conosceva. È stato portato all’ospedale Niguarda ed è in prognosi riservata. Non è al momento chiaro se la lite sia cominciata fuori o dentro il locale, poco dopo le 5.   Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della Volante e della Squadra Mobile che stanno ascoltando anche gli amici del ragazzo. Uno di questi, che era con lui, ha riferito che gli aggressori che hanno colpito Niccolò “erano degli animali”. Una serata spensierata in discoteca non può ridursi in una lotta per la vita.

“Erano degli animali” racconta uno degli amici e testimoni sentito in questura. Le sue parole e la visione di foto di possibili sospetti potrebbero far luce su un’indagine che ha pochi elementi certi, a partire dalla miccia che ha scatenato l’aggressione. Da quanto trapela tutto sarebbe avvenuto all’esterno del locale. Appena possibile sarà sentito in ospedale anche la vittima: non è in pericolo di vita, le coltellate – manca ancora il referto per poter accertarne il numero esatto – sulla parte superiore del corpo non avrebbero colpito organi vitali. Niccolò, è il primo figlio dell’ex coppia Ventura-Bettarini, prima ha tentato la strada del calcio andando a studiare e ad allenarsi in Inghilterra, ma di recente si è avvicinato al mondo dello spettacolo.

Il-periodico-FASTCON Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari