Martedì, 23 Gennaio 2018

“DOMENICA RIPOSO, NON SIAMO SCHIAVI”

"Alcune società secolarizzate hanno smarrito il senso cristiano della domenica illuminata dall'Eucaristia", ha denunciato papa Francesco in udienza generale. "E' necessario ravvivare questa consapevolezza, per recuperare il significato della festa, del riposo che ristora l'anima e il corpo", ha detto, ricordando che il Concilio ha voluto ribadire che "la domenica è il giorno di festa primordiale che deve essere proposto e inculcato alla pietà dei fedeli, in modo che divenga anche giorno di gioia e di astensione dal lavoro".
    "L'astensione domenicale dal lavoro non esisteva nei primi secoli: è un apporto specifico del cristianesimo - ha sottolineato Francesco -. Per tradizione biblica gli ebrei riposano il sabato, mentre nella società romana non era previsto un giorno settimanale di astensione dai lavori servili. Fu il senso cristiano del vivere da figli e non da schiavi, animato dall'Eucaristia, a fare della domenica - quasi universalmente - il giorno del riposo".

  1. Primo piano
  2. Popolari