Venerdì, 20 Settembre 2019
Economia

Economia (99)

Primo test in Europa per la manovra dopo la pubblicazione della nota di aggiornamento del Def. "Adesso cercherò di spiegare quello che sta accadendo e come è formulata la manovra", ha detto il ministro entrando all'Eurogruppo e rispondendo alle domande dei giornalisti. Il ministro ha invitato i partner europei a stare "tranquilli", e ha anche rassicurato sul fatto che "il debito/pil scenderà" nel 2019. Ma il percorso per il ministro dell'Economia sembra tutt'altro che in discesa. "Aspettiamo la bozza di legge di stabilità" ma "a una prima vista" i piani di bilancio italiani "non sembrano compatibili con le regole del…
Non si arresta la crescita degli agriturismi in Italia. Confermando un trend che va avanti da almeno 10 anni, nel 2017 le aziende agrituristiche autorizzate sono 23.406 (+3,3% sul 2016), mentre i clienti sono arrivati a 12,7 milioni (+5,3%). Un settore, si legge nel report Istat dedicato, che nel 2017 vale 1,36 miliardi di euro (+6,7% sul 2017).Se si guarda ai dieci anni precedenti, la sensazione è quella di un vero e proprio boom, con tassi di crescita tutti in doppia cifra: +32% il numero di aziende, +40% i posti letto, +66,7% le piazzole di sosta, +37% i posti a…
La liberalizzazione del commercio introdotta dal governo Monti, concedendo la facoltà ai negozianti di stare aperti 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno, domeniche e festivi compresi, ha contribuito, in 6 anni, alla chiusura di 55.951 negozi di piccole e medie dimensioni, con superfici inferiori ai 400 mq. Ma non solo, nello stesso periodo che va dal 2011 al 2017, i megastore, al contrario, sono aumentati di oltre 2.400 unità in Italia. E' quanto emerge da un'elaborazione condotta da Confesercenti su dati Istat e Mise in vista del round di audizioni che si svolgerà a partire da martedì prossimo,…
Torna a salire, a luglio, il debito pubblico. Per la Banca d'Italia è aumentato di 18,4 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2341,7 miliardi e toccando un nuovo record. L'aumento, spiega Via Nazionale, è dovuto all'incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (31,6 miliardi, a 80 miliardi), che ha compensato l'avanzo di cassa delle amministrazioni pubbliche (15,1 miliardi); scarti e premi all'emissione e rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e la variazione tassi cambio (totale 1,9 miliardi). A luglio - spiega inoltre Bankitalia - le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 49,4 miliardi,…
Quasi duecento miliardi di tasse in più in vent'anni. Dal 1997 al 2017 il peso delle imposte che gravano sui 41 milioni di contribuenti italiani è infatti aumentato di 198 miliardi di euro (passando da 304 a 502 miliardi) ma con un tasso di evasione pari al 16,3 per cento, con punte del 24,7 in Calabria, del 23,4 in Campania e del 22,3 per cento in Sicilia. A rivelarlo, l'ultima analisi della Cgia di Mestre, che valuta a livello nazionale il livello delle imposte sottratte al fisco intorno ai 114 miliardi di euro. La ricerca dell'Ufficio Studi della Cgia evidenzia…
A luglio 2018 le vendite al dettaglio diminuiscono dello 0,1% in valore rispetto a giugno (-0,2% in volume) mentre si riducono dello 0,6% rispetto a luglio 2017 (-1,8% in volume). Lo rileva l'Istat spiegando che la lieve riduzione mensile "è dovuta al calo delle vendite dei beni non alimentari (rispettivamente -0,3% in valore e -0,4% in volume), mentre sono in leggera crescita quelle di beni alimentari (+0,2% in valore e +0,1% in volume)". Su base annua Le vendite di beni non alimentari registrano un calo dell'1% in valore e dell'1,5% in volume. Mentre il commercio tradizionale arranca cresce in modo…

Il-periodico-FASTCON Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari