Lunedì, 23 Ottobre 2017
Economia

Economia (115)

Nuovo appuntamento per chi ha aderito alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione delle cartelle. La seconda rata con scadenza il 30 settembre cade di sabato e quindi, come previsto dalla legge, i pagamenti possono essere effettuati entro il primo giorno lavorativo successivo, ovvero lunedì 2 ottobre. Una data importante da ricordare perché il mancato o tardivo pagamento fa perdere i benefici della rottamazione e l’Agenzia delle entrate-Riscossione dovrà riprendere le procedure di riscossione. I contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, si legge in una nota dell'Agenzia delle Entrate - Riscossione, hanno ricevuto i bollettini delle rate scelte con la…
L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, relatore il Commissario Francesco Posteraro, ha deciso di avviare procedimenti sanzionatori nei confronti degli operatori telefonici Tim, Wind Tre, Vodafone e Fastweb per il mancato rispetto delle disposizioni relative alla cadenza delle fatturazioni e dei rinnovi delle offerte di comunicazioni elettroniche. Al fine di garantire massima trasparenza e confrontabilità dei prezzi vigenti, nonché il controllo dei consumi e della spesa garantendo un’unità standard (mese) del periodo di riferimento delle rate sottostanti a contratti in abbonamento per adesione, con la delibera 121/17/CONS l’Autorità aveva infatti stabilito nel marzo scorso che per la telefonia fissa e…
Dieci secondi, solo 10. E' quanto ci metterà il bonifico istantaneo a ritrovarsi sul conto del beneficiario. Questi instant payments, nuovi sistemi di pagamento, saranno disponibili in Italia e in Europa a partire dal 21 novembre 2017. In realtà in altri Paesi questo tipo di pagamento, grazie al quale il titolare di un conto potrà effettuare un bonifico con accredito su un altro conto in pochi secondi, "esiste già in forme diverse ma da novembre - sottolineano fonti bancarie con l'Adnkronos - sarà armonizzato a livello europeo". Pare infatti che tra i giovani del Nord Europa questo strumento venga utilizzato…
Negli ultimi 10 anni il volume in termini nominali delle attività finanziarie detenute sotto varie forme dalle famiglie italiane è tornato a crescere in maniera significativa, segnando però nel 2015 ancora una flessione dell'1,7% rispetto alla soglia di 4mila miliardi registrata a fine a 2006. Nello stesso periodo solo in Grecia è stata registrata una flessione superiore alla nostra (18,4%). Sopra di noi la Spagna, con un aumento del 12,1%. Il dato emerge da un'analisi del Centro studi ImpresaLavoro su elaborazione dei dati di Banca d’Italia, Sistema Europeo delle Banche Centrali, Ocse ed Eurostat. Nello stesso periodo di tempo le…
Con il ritorno sui banchi, per chi ha figli in età scolare è il momento di fare i conti con le inevitabili spese scolastiche. L’Osservatorio Prodeitalia ha realizzato un questionario che ha sottoposto a 100 famiglie assistite, proprio per comprendere meglio quali siano le voci di costo che gravano maggiormente e quali le soluzioni più efficaci da adottate. ne emerge che una famiglia su tre ha difficoltà a sostenere le spese scolastiche. L’acquisto dei libri è, per il totale degli intervistati, la spesa che maggiormente preoccupa. In particolare, nel caso delle scuole elementari la voce più significativa (il 72%) riguarda…
Una rottamazione 'bis' delle cartelle ex Equitalia potrebbe finire presto nella prossima legge di Bilancio, dando così una seconda chance a tutti i contribuenti che non hanno potuto approfittare della prima sanatoria. E' questa l'ipotesi allo studio dell'Esecutivo e che potrebbe trovare presto posto nella manovra in cantiere per il 2018. Si tratta di un provvedimento che i tecnici di via XX settembre stanno ancora studiando, fanno sapere dal ministero dell'Economia, e che potrebbe finire nella legge di stabilità o in qualche provvedimento collegato. Una misura che riguarderebbe circa 400mila contribuenti e che potrebbe far entrare nelle casse dello Stato…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari