Lunedì, 23 Luglio 2018
Economia

Economia (51)

''I dati definitivi sul nostro export di vino nel 2017, rilasciati oggi da Istat, ci restituiscono un'Italia superpotenza enologica, ma rimane pericolosamente ancorato sui primi tre Paesi di sbocco (Stati Uniti, Germania e Regno Unito) dove si registra un indice di concentrazione delle nostre vendite del 53,4%, molto più di Francia e Spagna che allo stesso indice si fermano rispettivamente al 38,5% e 35,2%». Lo ha detto, a commento dei dati sulle esportazioni vinicole italiane nel 2017 pubblicatii da Istat, il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani. In vista del Vinitaly, a Veronafiere dal 15 al 18 aprile, Mantovani sottolinea…
Nel 2016 la quota di italiani residenti (quindi nati sia in Italia che all’estero) a rischio di povertà è salita al 23%: si tratta del massimo storico da quando la Banca d’Italia ha iniziato questo tipo di rilevazioni. Per livello di povertà si intende quella classe di persone che dispongono di un reddito equivalente inferiore al 60% di quello mediano. Povertà, record storico nel 2016 L’analisi drammatica fornita dall’istituto di via Nazionale mostra come rispetto al 2006 la quota di rischio – valutata in base alle caratteristiche del capofamiglia – sia cresciuta (spesso in maniera notevole) per quasi tutte le…
Produrre energia elettrica sfruttando l’acqua dello Staffora. Mentre nei mesi scorsi si dibatteva di un maxi progetto da 90 milioni di euro per la creazione di bacini di accumulo lungo l’alveo del torrente, qualcuno da ormai due anni e con un investimento decisamente inferiore (circa 1 milione) ha già cominciato una mini produzione nel comune di Varzi. Una piccola centrale interrata è già stata realizzata e l’iter autorizzativo per replicarla in quel di Godiasco Salice Terme è in corso. Ad operare è la società Serena srl, con i due soci Becquerel Electric (azienda emiliana che opera nella valorizzazione delle fonti…
Il mattone resta in crisi. Checché se ne dica, a sentire gli immobiliaristi in Oltrepò il mercato case è ben lontano dalla ripresa. Se quasi tutti confermano che il numero di abitazioni vendute è leggermente salito nel 2017 rispetto al passato, è altresì vero che le ragioni di questo trend non sono da attribuirsi ad un aumento delle disponibilità economiche dei compratori, bensì al netto crollo dei prezzi di vendita. Rispetto agli anni che hanno preceduto la crisi del 2008, il valore degli immobili si è deprezzato del 50, ma in alcuni casi anche del 60 o 70%. Logico che…
 “Big Ben ha detto stop”, questa è la famosa frase che il compianto Enzo Tortora diceva durante la fortunata trasmissione televisiva, Portobello, andata in onda dal 1977 al 1983. “Big Ben ha detto stop” poco più di 4 mesi orsono, quando Andrea Giorgi ha stravinto le elezioni di “Terre d’Oltrepò”, “Big Ben ha detto stop” quando terminato lo spoglio delle schede, c’è stata una larghissima vittoria della lista Giorgi, questo risultato ha sancito che a guidare “il cantinone” deve essere lui ed i suoi colleghi del consiglio d’amministrazione. Stop alle polemiche pre-elettorali, alle discussioni più o meno fattive e più…
Bollette elettriche, novità in vista. Da marzo non potranno più arrivare conguagli relativi a periodi superiori ai due anni. La nuova regola, stabilita dalla legge di Bilancio, accorcia quindi il periodo che prima era di cinque anni. "Nel caso di fatture di energia elettrica con scadenza successiva al primo marzo - comunica l'Arera -, nei casi di rilevanti ritardi nella fatturazione da parte dei venditori o nella fatturazione di conguagli per la mancata disponibilità di dati effettivi per un periodo particolarmente rilevante, il cliente potrà eccepire la prescrizione, passata da 5 a 2 anni, cosiddetta breve e pagare soltanto gli…

IL-PERIODICO-MEZZA-PAGINA-enel-coghera Il-periodico-FASTCON ADORNO-aprile Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia ferrari-vini-febbraio eisamann conte-vistarino malaspina-luglio golferenzo-mezza orti-sociali
  1. Primo piano
  2. Popolari