Sabato, 21 Ottobre 2017
Economia

Economia (118)

Nuova stangata sulla fortuna: adesso sale la percentuale di quanto dovuto allo stato in caso di vittoria con Gratta&Vinci, SuperEnalotto e similari: a partire da domani, infatti, scatteranno nuovi aumenti su gabelle e accise legate al gioco d’azzardo, o meglio, che penalizzeranno ulteriormente quei disperati tentativi di tentare la sorte e avere la meglio su crisi e difficoltà personali. E così, ancora una volta il banco, in questo caso lo Stato, continua a confermarsi come unico, vero vincitore comunque: a prescindere da scommettitori incalliti e aspiranti Paperoni occasionali. Dunque, ci risiamo: a partire dal 1 ottobre come previsto dalla manovrina…
Lieve frenata dell'inflazione a settembre. Secondo le stime preliminari dell'Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,3% su base mensile e aumenta dell’1,1% rispetto a settembre 2016 (era +1,2% ad agosto). La lieve frenata è ascrivibile, spiega l'Istat, per lo più al ribasso dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+2,7%, da +4,4% di agosto) e di quelli dei Beni energetici regolamentati (+2,9% da +5,0%), in parte compensato dal rialzo dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati, la cui crescita si porta a +2,2% (da +0,7% del mese precedente). La…
Il governo presieduto da Matteo Renzi, poco prima di passare la mano a Paolo Gentiloni, annunciò in modo trionfalistico l’abolizione di Equitalia, palesando un cambio di metodo, che avrebbe dovuto portare avanti un rapporto diverso, più umano con i cittadini. Un fisco meno aggressivo, avrebbe dovuto prendere il posto di Equitalia, della San Marco e di tutte le società di riscossione piccole e grandi sparse in tutt’Italia. Non è stato così; ad Equitalia subentra l’Agenzia delle entrate e si va avanti come prima, peggio di prima, avendo conferito ai concessionari il potere assurdo di entrare direttamente nei conti correnti dei…
La proposta dei sindacati di aumentare i contributi per colf, badanti e baby sitter potrebbe essere un’arma a doppio taglio e il carico rischia infatti di ricadere interamente su chi ha bisogno di un aiuto in casa o per assistere un anziano e si trova già a dover far fronte a una spesa importante. La proposta, che punta a rendere più sostanziose le future pensioni dei lavoratori domestici, è contenuta nel documento unitario di Cgil, Cisl e Uil, presentato alcuni giorni fa, in cui i sindacati riassumono le richieste avanzate al tavolo con il governo durante il confronto sulla previdenza.…
Cassonetti strabordanti, camion 'introvabili' e raccolta a singhiozzo. Se i rifiuti restano in strada troppo spesso, è possibile ottenere uno sconto sulla tariffa che può arrivare anche all'80%. E' di mercoledì scorso fa la sentenza 22531/2017 della Suprema Corte, ricorda il Movimento Difesa del Cittadino, che ha condannato il Comune di Napoli a riconoscere a un contribuente la riduzione della Tassa rifiuti (allora nel 2008 era la Tarsu, ndr.) del 40% a causa dell'assenza del servizio di raccolta. "Con la Tari (comma 656 della legge 147/2013), lo sconto aumenta ulteriormente - spiega il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino, Francesco…
Sono i lombardi i contribuenti più 'generosi' d’Italia con il fisco, con una quota pro capite (anziani e neonati inclusi) che sfiora i 12mila euro, più del doppio di quanto versato da calabresi e siciliani. E' quanto emerge da un'elaborazione dell’Ufficio studi della Cgia che ha messo a confronto il gettito di imposte, tasse e tributi versati allo Stato, alle Regioni e agli Enti locali dai lavoratori dipendenti, dagli autonomi, dai pensionati e dalle imprese residenti nel nostro Paese. La regione che svetta in questa graduatoria è, come detto, la Lombardia: nel 2015 ogni residente di questo territorio ha mediamente…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari