Martedì, 21 Novembre 2017
Economia

Economia (95)

È atteso per il tardo pomeriggio di lunedì 20 novembre il verdetto sulla futura destinazione dell'Agenzia europea per i medicamenti (EMA), che deve lasciare Londra a causa della Brexit; Milano è una delle città considerate favorite per ospitarne la sede. La decisione sarà presa a Bruxelles dai 27 ministri degli Affari europei a margine del Consiglio Affari generali, in cui l'Italia è rappresentata dal sottosegretario Sandro Gozi. La procedura di voto è complessa e comincerà subito dopo pranzo: prevede fino a tre turni di voto consecutivi, con eliminazione successiva dei meno votati. Si sceglierà prima la sede di EMA, fra…
Le esportazioni di vino Made in Italy fanno registrare, con un aumento del 7% in valore, il record di sempre, con la previsione di raggiungere a fine anno i 6 miliardi di euro, confermandosi la prima voce dell'export agroalimentare nazionale. E' quanto emerge da un' analisi della Coldiretti sui dati Istat dei primi otto mesi dell'anno, in occasione del Congresso di Assoenologi al quale ha partecipato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo."La crescita all'estero, in valore ed in volume - osserva Coldiretti - è un' ottima premessa per la vendemmia appena conclusa che si classifica tra le più precoci e…
Scatta domani il primo 'tax day' di novembre. Mese, quest’ultimo, notoriamente caratterizzato da un’elevatissima concentrazione di pagamenti molto onerosi a favore dell’erario. Importi che non hanno eguali nel resto dell’anno: tra l’Iva, le ritenute dei dipendenti e dei collaboratori, l’addizionale regionale e comunale Irpef, le ritenute dei lavoratori autonomi e quelle sui bonifici, il fisco incasserà 26,5 miliardi. Altri 28,5 miliardi dovranno essere versati entro giovedì 30 novembre. Ad evidenziarlo in una nota è la Cgia di Mestre. In linea puramente teorica, sottolinea Paolo Zabeo coordinatore dell’Ufficio Studi Cgia, "quest’anno ogni italiano, dal neonato all’ultracentenario, pagherà mediamente 8mila euro di…
Dodici mesi di fatturazione al posto dei tredici, con un mese di pagamenti in meno che non sarà più 'regalato' agli operatori. Dopo l'Agcom, anche la politica ha deciso di mettere un freno alla fatturazione a 28 giorni, introdotta nel 2015. A fissare i nuovi termini di pagamento degli abbonamenti è un emendamento al decreto legge collegato alla manovra, presentato dal relatore Silvio Lai (Pd), in commissione Bilancio al Senato. L'emendamento prevede che le bollette vengano fatturate su base mensile per abbonamenti telefonici, tv e internet, con l'eccezione delle offerte promozionali, che potranno avere scadenze inferiori al mese. Già qualche…
Nel pentolone della manovra torna a galla il tema dell'abolizione del superticket sanitario su visite e accertamenti. Ad aprire una discussione sul tema è stato il vice ministro dell'Economia Enrico Morando, a fronte delle "difficoltà per i cittadini di usufruire delle prestazioni sanitarie anche nelle Regioni più virtuose". Dopo un primo rifiuto di cancellare la contestata misura, ora l'esecutivo sembra disposto a una mezza apertura. Sul superticket ora si tratta, anche se i tecnici che lavorano alla manovra esprimono dei dubbi. Le risorse infatti sono poche, e vanno fatte delle scelte. Ma cos'è il superticket? Come funziona? E quanto costerebbe…
Sono attesi per la settimana prossima i chiarimenti del Tesoro sulle modalità per il corretto calcolo della Tari . "Non siamo ancora in grado di dire se il caso Tari sia generalizzato", dice a il sottosegretario al Tesoro Pier Paolo Baretta. Intanto si preannunciano valanghe di ricorsi da parte dei contribuenti vittime del pluriennale gonfiamento (fino al doppio) della tassa sui rifiuti fatto da alcuni Comuni, con il rischio di mandare in default gli enti locali 'rei' dell'errore di conteggio. "Il dipartimento finanze del ministero dell'Economia emanerà in tempi molto brevi un documento di chiarimento sulle modalità di corretta applicazione…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari