Lunedì, 13 Luglio 2020
 

ZAVATTARELLO: FINANZIAMENTO DI 370 MILA EURO PER IL RECUPERO DELL’EX CONVENTO DI MOLINE

370 mila euro ottenuti da Regione Lombardia finanzieranno il progetto di recupero dell’ex convento sito nella frazione Moline nel Comune di Zavattarello. La struttura, ormai abbondonata da parecchi decenni, fu sede alla fine del 1600 della prima scuola pubblica di tutto l’Alto Oltrepò. Attualmente si trova in comodato al Comune che si presta ad avviare la procedura di acquisizione. «Ora ci sono le condizioni per riprendersi la proprietà del bene e poi intervenire per riqualificarlo. Dichiara il sindaco Simone Tiglio - Una volta completata la procedura di acquisizione  che avverrà in via  bonaria, ci auguriamo,  approveremo il progetto esecutivo e procederemo all’appalto dei lavori».

L’ex convento una volta terminato il recupero, diventerà un punto di accoglienza per i turisti e per i pellegrini che transitano sui sentieri del fiume Tidone o per la Via di San Colombano, oltre che un centro polifunzionaleche ospiterà esposizioni d’arte, convegni  e manifestazioni a carattere culturale e turistico. Un primo passo questo per valorizzare una Frazione che è un borgo storico di grande importanza, infatti come sottolinea il Sindaco Tiglio, «Moline oltre al grande complesso dell’ex convento ospita un antico mulino, una torre colombaia del ‘500 ed un oratorio dedicato a San Martino del ‘600».

 
 
  1. Primo piano
  2. Popolari